Riparte l’Euroleague, nella prima giornata già sfide importanti (Asvel Villeurbane-Milano in un servizio a parte) come Panathinaikos-Real Madrid e Bayern Monaco-Fenerbahce, con la squadra spagnola e quella turca che sono le due principali antigoniste all’Efes  bicampione d’Europa per giocarsi il titolo di campione della competizione. Nelle altre due gare in scena oggi il Maccabi Tel Aviv ha affrontato lo Zalgiris Kaunas e il Valencia è stato opposto al Baskonia. Ecco quanto accaduto nelle gare:

 

PANATHINAIKOS-REAL MADRID 68-71

Il Real Madrid soffre all’Oaka in casa del Panathinaikos, ma grazie alle giocate di Sergio Llull nel finale riesce a trovare il successo ed ad iniziare la competizione con il piede giusto. Per la squadra greca rimane il rammarico per una sfida, che per come si era messa, era alla sua portata, ma alla fine è stato il maggior tasso tecnico ed esperienza degli ospiti a far la differenza nella partita. Per il Real Madrid decisivi i 14 punti del centro Walter Tavares, per il Panathinaikos 15 punti di Derrick Williams.

QUI le statistiche del match

 

MACCABI TEL AVIV-ZALGIRIS KAUNAS 84-83

Successo di misura del Maccabi Tel Aviv sullo Zalgiris Kaunas, che trova la vittoria grazie ad un libero di Alex Poythress ad 1:11 dal termine della sfida e così trova subito due punti preziosi nella competizione. Un ko che sa di beffa per la squadra lituana, che con un parziale di 18-13 nell’ultimo quarto si era avvicinato, ma ha sfiorato il successo di un soffio. A decidere la gara un parziale di 25-17 del team israeliano nel terzo quarto che ha finito per decidere la partita. Per il Maccabi Tel Aviv arrivano 16 punti di Bonzie Colson, per lo Zalgiris Kaunas 17 punti di Keenan Evans.

QUI le statistiche del match

 

VALENCIA-BASKONIA 71-81

Vittoria convincente del Baskonia nel derby spagnolo contro il Valencio al debutto in Euroleague, una gara svoltata nella seconda frazione della sfida e che poi ha sempre controllato sin dalla sirena finale. I padroni di casa dopo l’ottimo avvio non sono riusciti a resistere all’intensità ed aggressività degli ospiti, così poi sono finiti per capitare inevitabilmente nella seconda metà di partita. A decidere la sfida un parziale di 20-12 nel secondo quarto da parte degli ospiti. Per il Baskonia sfiora la doppia-doppia Maik Kotsar chiudendo a 21 punti e 9 rimbalzi, per il Valencia 14 punti di Jasiel Riviero.

QUI le statistiche del match

 

BAYERN MONACO-FENERBAHCE 62-74

Il Fenerbahce trova un successo importante al debutto nella competizione, sconfitto in trasferta il Bayern Monaco di Trinchieri. La squadra di Itoudis dunque si candida ad essere la principale antagonista all’Efes bicampione d’Europa, per la conquista finale della competizione. La squadra turca ha controllato la sfida sin dai primi minuti in gara, non voltandosi mai indietro e non dando mai ai padroni di casa la possibilità di entrare veramente in partita. Per il Fenerbahce 15 punti di Tonye Jekiri, per il Bayern Monaco 18 punti di Othello Hunther.

QUI le statistiche del match