Parlando a fine Gara 7 a Massimo Barchiesi su “Rai Radio 1”, il capitano dell’EA7 Emporio Armani Milano Nicolò Melli ha parlato della differenza della conquista di questo Scudetto paragonata a quella dello scorso anno: “Differenze rispetto all’anno scorso? Tante, ma è sempre una bella emozione vincere. Quest’anno è la terza stella, perciò, questo scudetto ha un sapore ancora più speciale. È stata una stagione molto complicata. Siamo sempre stati lì e alla fine siamo contenti di aver portato a casa questo risultato. Ognuno ha dato il suo mattoncino, l’importante è stato vincere lo scudetto del resto non mi interessa. Dedico la vittoria a mia moglie e mia figlia che hanno tenuto botta in tutti questi playoff in cui ero mentalmente completamente assorto perciò grazie a loro”.

Felice anche Pippo Ricci, che ha triplica i successi del 2021 (con la canotta della Virtus Bologna) e del 2022 (sempre con l’Olimpia): “Abbiamo vinto lo scudetto della terza stella, i giocatori passano ma noi faremo sempre parte della storia di questo club grazie a questo risultato. Quando si arriva a gara 7 tutti vogliono vincere, noi dal primo minuto volevamo vincerla e così è stato è il premio per il nostro pubblico. Io mi godo il terzo scudetto di fila e ora voglio solo festeggiare”.

Fonte: legabasket.it