Partita senza storia al Forum con l’Olimpia Milano che affonda un’irriconoscibile Reyer Venezia per 93-68 in una serata davvero storta per gli ospiti. Tra i padroni di casa superlativo Mitoglou, per gli ospiti solo Sanders, De Nicolao e Mazzola arrivano alla sufficienza.

OLIMPIA MILANO

Melli 7.5: 8 punti, 6 rimbalzi, 3 assist e la solita grande sostanza. Nic Melli è la solita garanzia.

Rodriguez 7: Poco Chacho stasera, ma non c’era molto bisogno delle sue zingarate. Il play spagnolo scrive 7 nella casellina assist in una nottata fin troppo tranquilla per lui.

Leoni sv: Ultimi 4′ per il giovane, quasi inaspettati visto che era Milano vs Reyer.

Rapetti sv: Stessa cosa scritta sopra per Leoni.

Ricci 6.5: Il solito Pippo Ricci. Non sarà bellissimo da vedere, ma c’è ed è efficace. Promosso, naturalmente.

Biligha 6.5: 6 punti, 2 voli sopra al ferro, 3 rimbalzi e tanti minuti in campo (23).

Hall 6.5: A tratti pasticcia, non è il giocatore spettacolare e determinante visto in settimana. Ma oggi non c’era decisamente bisogno della sua miglior versione, anche se certamente non sfigura.

Delaney 7.5: Decisamente in grande fiducia, l’ex Barcellona è davvero in gas totale. Solido ed ispirato, ne scrive 14 in 19 con 4 triple.

Mitoglou 8.5: Devastante, dominante. L’ex Pana domina in lungo ed in largo contro i lunghi della Reyer e ne scrive 18 in 19′ con 7 rimbalzi. MVP senza discussioni.

Shields 7.5: Giocatore di una pulizia tecnica incredibile, determinante, devastante. Sbaglia davvero pochissimo.

Hines 6.5: 6 punti, 3 rimbalzi, 10′ in campo. Normalissima serata in ufficio per l’ex Cska.

Datome 6.5: 8 punti, 2 assist, un’ottima prova al tiro in 17′. Presente.

Messina 8: C’era il rischio stanchezza dopo il doppio turno di Eurolega, ma non si è vista. Il largo vantaggio preso dopo pochi possessi gli permette ampie rotazioni. Un’altra grandissima serata al Forum, surclassando la Reyer.

 

REYER VENEZIA

Tonut 5: 11 punti, secondo miglior marcatore, 4/13 al tiro. Non brillante, ma nel piattume totale è uno dei pochi a non naufragare del tutto.

Daye 6-: La miglior prova stagionale, ma certamente non eccelle. In difficoltà enorme difensivamente, in attacco segna a buoi già scappati. Quantomeno prova a dare segni di vita…

De Nicolao 6: Uno dei pochi a provarci, a metterci intensità, energia, grinta, personalità, anche nei momenti di tempesta dei primi 20′. Il fatto che il voto sia 6 la dice lunga sulla prova di squadra.

Sanders 6: Ci prova, avvicina il 50% al tiro, è il migliore dei suoi per punti segnati. Certamente non parte bene ed all’inizio naufraga, ma nel secondo tempo riesce ad emergere nel poco mostrato dalla sua squadra.

Echodas 4.5: Chi l’ha visto? Prova inadeguata per il lituano, che naufraga contro ogni lungo milanese. Scrive virgola in soli 8′.

Phillip 4Totalmente fuori fase, non è dentro al sistema di gioco reyerino, pompa troppo il pallone, l’attacco è stagnante e si prende tiri che sono alquanto rivedibili. Suona l’allarme?

Charalampopoulos 4.5: Spadella parecchio, fa enorme fatica sui due lati del campo. Un passo decisamente indietro dopo la prova discreta con Bologna.

Mazzola 6: Ci prova, povero. Segna 6 punti, recupera un pallone. Decisamente è l’ultimo dei problemi per i suoi.

Brooks 4.5: Naufraga totalmente anche lui, in una serata che doveva essere speciale. In grave difficoltà difensivamente, offensivamente dà pochissimo. Oggi male.

Cerella ng: 7′, non dà la scossa, ma era onestamente difficile in una serata nefasta.

Vitali n.e

Watt 4: Se naufraga anche Watt diventa difficile per la Reyer. Contro Bologna era stato uno dei pochi a salvarsi, stasera decisamente no. Mitoglou fa tutto quello che vuole.

De Raffaele 4: In difficoltà come la sua squadra. Oggettivamente oggi era difficile già di suo, poi se la partita viene approcciata così è ancora più complicata. Urge un cambiamento di mentalità e di registro, c’è poca Reyer in questo campionato per ora.