In seguito agli ultimi, deludenti, playoff il futuro di Ben Simmons sembra sempre più lontano da Philadelphia e dai 76ers.

Dopo qualche settimana di valutazione, la franchigia della Pennsylvania avrebbe deciso di rendere cedibile la prima scelta assoluta del 2016. In cambio del 24enne, la dirigenza dei Sixers vorrebbe un All-Star.

Al momento sono molte le franchigie interessate a Simmons: Cleveland Cavaliers, Indiana Pacers, Minnesota Timberwolves, Sacramento Kings e Toronto Raptors.

Secondo vari “rumors”, i 76ers vorrebbero proporre una trade con i Portland Trail Blazers, per arrivare a Damian Lillard (sempre meno fiducioso nei confronti dei Blazers). Al momento, però, l’operazione sembra molto complessa.