Di recente LeBron James avrebbe violato i protocolli di salute e sicurezza della NBA. Lo ha riportato l’emittente statunitense ESPN.

In particolare il Re avrebbe partecipato a un evento promozionale per un marchio di tequila.James non ha ancora dichiarato pubblicamente di essersi vaccinato, ma sempre secondo ESPN per partecipare all’evento era necessario essere vaccinati o in possesso di un risultato negativo.

Il numero 23 dei Lakers, comunque non sarà sospeso dall’NBA e non salterà la gara 1 in programma contro i Phoenix Suns per la natura “sicura” dell’evento