Reggio Emilia cade nella seconda partita del suo girone della FIBA Europe Cup contro l’Iraklis per 74-78e rimanda la qualificazione all’ultima giornata dove dovrà sfidare il Kormend. La squadra di Antimo Martino crolla nell’ultimo periodo sotto le offensive del team greco che guidato da uno scatenato Kavvadas piazza un parziale di 20-10, si porta a casa la sua seconda vittoria nella FIBA Europe Cup ed ad un passo dall’accedere ai playoff della competizione. Reggio Emilia era riuscita sempre a comandare la gara trovando vari protagonisti, prima Taylor (autore di 15 punti) nella prima parte di gara, poi Bostic (autore di 23 punti) e Candi (ha messo a referto 13 punti) ed infine Koponen (ha registrato 9 punti), che con le sue triple sembrava aver indirizzato la gara dalla parte di Reggio, che poi nel finale non è riuscita più a trovare canestro ed ha dovuto cedere. Prova opaca in casa Reggiana per Sutton, che ha concluso la sua gara con 5 punti con un 2/7 al tiro, e per Kyzlink che in 13 minuti non è riuscito a mettere nessun punto a referto ed ha concluso la sua serata con uno 0/3 al tiro. Per i greci oltre a Kavvadas che ha concluso la gara con 17 punti, ottima prova di Hanlan, che ha terminato il match con 18 punti ed ha messo a segno diverse giocate decisive nel finale. L’Iraklis ottiene la vittoria nonostante una peggior percentuale da tre rispetto alla squadra italiana 5/19 , rispetto al 9/25 della squadra di Martino, grazie all’intensità e alla difesa messa in campo nelle azioni finali.

LA CRONACA

Nella prima parte del primo quarto a comandare sono le difese, con gli attacchi che faticano a trovare soluzioni e così dopo 3 minuti il punteggio dice 6-6. L’equilibrio continua a regnare nella gara, con le squadre che faticano a trovare canestri, ma Reggio riesce a portarsi avanti guidata da Taylor sull’12-8 a dopo 6 minuti di gara. Le squadre continuano a rispondersi colpo su colpo, ma l’Iraklis guidata da Bowlin riesce a sorpassare e a concludere la prima frazione in vantaggio 16-18. Nella seconda frazione l’andamento del match non cambia con le squadre che, non volendo lasciar scappare l’avversario, continuano a replicare ad ogni canerstro dell’avversaria e così dopo tre minuti di quarto il punteggio dice 24-23 per Reggio Emilia. L’Iraklis prova a contro sorpassare sospinta da Kavvadas, ma la squadra di Martino grazie ad Bostic prima e Candi poi riesce a rimanere avanti sul 36-29 a tre minuti dall’intervallo. Bostic e Candi continuano a provar a far scappare Reggio, ma Kavvadas tiene i suoi a contatto e così si arriva all’intervallo sul 46-38. Nel terzo periodo parte forte l’Iraklis che con una buona difesa e  guidata da Kavaddas in attacco piazza un parziale di 10-2 che riporta la partita in parità sul 48-48 dopo 3 minuti di quarto. Le squadre continuano a rispondersi colpo su colpo ed a tre minuti dalla fine del periodo sono ancora a contatto sul 57-52 per Reggio Emilia. Il terzo quarto si conclude sul 64-58 per la squadra di Martino. Nell’ultimo periodo la squadra greca prova a rientrare in partita guidata dal solito Kavaddas, ma Reggio riesce a resistere con uno scatenato Petteri Koponen che con due triple consecutive mantiene la Reggiana ad otto lunghezze di vantaggio a sette minuti dal termine. L’Iraklis guidata da Hanlan riesce a piazzare un parziale 5-0 e riesce a tornare sul -3 (70-67) a quattro minuti dalla fine della gara. Hanlan con un 1/2 in lunetta fa -2 a 2 minuti dal termine e con un gioco da tre punti firma il vantaggio per la squadra greca sul 73-72 ad 1:30 dalla fine. A 45 secondi dal termine esce dalla gara Baldi Rossi per 5 falli e Kavaddas ne approfitta con un 1/2 in lunetta portando la sua squadra sul +2. Reggio in attacco perde palla con un fallo in attacco di Taylor. Enechionya con un 2/2 in lunetta firma il +4 Iraklis, ma Taylor fa -2. Enechionya ristabilisce quattro lunghezze di vantaggio per la squadra greca che vince 74-78.

QUI le statistiche del match

Risultato dell’altra gara del girone giocata oggi:

Kormend-Belfius-Mons 66-83

Risultati della prima giornata

Belfius Mons-Pallacanestro Reggiana 69-70

Iraklis-Kormend 94-76

Questa la classifica del girone:

GAMES STREAK GAME POINTS POINTS
# Team P W L % Last 5 For Agt +/- FA AA
1 IRAK Iraklis BC 2 2 0 100
172 150 22 86 75 0
2 REGGI UNAHOTELS Reggio Emilia 2 1 1 50.0
144 147 -3 72 73.5 0
3 MONS Belfius Mons-Hainaut 2 1 1 50.0
152 136 16 76 68 0
4 EGKO Egis Kormend 2 0 2 0
142 177 -35 71 88.5 0

Prossima giornata

Belfius Mons-Iraklis 29/1/2021 h 12

Kormend-Pallacanestro Reggiana 29/1/2021 h 15

 

 

di Valerio Laurenti

U  Nell’immagine Vassilis Kavvadas, foto FIBA