In Gara 3 dei Quarti di Finale contro la Virtus Bologna David Logan ha realizzato 25 punti in 33 minuti con 29 di valutazione. Soltanto due punti lo dividono dal suo record personale nei Playoff realizzato nella stagione 2014/15 con la maglia di Sassari quando in Gara 4 dei Quarti di Finale realizzò 27 punti contro la Dolomiti Energia Trento. Logan ha realizzato la prova di ieri a 38 anni, 4 mesi e 21 giorni e nella storia dei Playoff della Serie A diventa il quarto giocatore più “anziano” a segnare almeno 25 punti in una partita. Prima di lui Mike Mitchell con i 25 punti realizzati negli Ottavi di Finale con la maglia della Pallacanestro Reggiana nell’edizione 1998 a 42 anni, 3 mesi e 8 giorni contro la Stefanel Milano. Rimantas Kaukenas ne ha segnati 27 in Gara 1 di Finale con la Grissin Bon Reggio Emilia contro l’Olimpia Milano nella stagione 2015/16 quando aveva 39 anni, 1 mese e 22 giorni. Ne ha segnati 38 Bob Mc Adoo nella Gara 3 degli Ottavi di Finale con la maglia di Milano contro la Viola Reggio Calabria nell’edizione 1990 dei Playoff a 38 anni, 7 mesi e 4 giorni.

Fonte: legabasket.it