Intervistato dal Resto del Carlino, il CEO della Virtus Bologna, Luca Baraldi, ha parlato di finali scudetto, di obiettivi, traguardi e di futuro. Quest’ultimo soprattutto in chiave Luca Banchi.

Queste le sue parole: 

“Siamo sempre vigili sul mercato, ma al momento ci siamo fermati alle ipotesi. Da quando amministro la Virtus abbiamo sempre speso i soldi che avevamo in cassa, per cui fino a quando il budget non sarà deciso con precisione non ci muoveremo. Vorrei sottolineare che quest’anno la squadra è costata il 20% in meno rispetto a quella dell’anno precedente ed è anche per questo motivo che i risultati che abbiamo ottenuto sono da considerarsi straordinari”. 

La permanenza di coach Luca Banchi. “Il coach ha contratto con noi e a meno che non venga a chiederci di andare via lui resterà qui. Non abbiamo motivo per effettuare un cambio dato che siamo soddisfatti del suo lavoro. Mi ha stupito leggere di una sua partenza, anche perché questa è si una voce che può dare fastidio e che ha solo l’intento di destabilizzarci”. 

La situazione infortunati con Lundberg che rientrerà per gara1. “Ante Zizic potrebbe farcela dato che l’infortunio che lo ha fermato a Venezia dovrebbe guarire con qualche giorno di terapia”