Partita di ritorno tra la Pallacnestro Reggiana e il Pinar Karsiyaka.

Dopo una brutta sconfitta in campionato la PR cerca il riscatto, per reindirizzare una stagione che sta andando nella direzione sbagliata, con poco gioco e poca chimica tra i giocatori e allenatore e non c’è modo migliore di farlo se non battere una squadra come il Pinar che vante svariati talenti a roster.

 

UNAHOTELS Reggio Emilia

 

Kassius Robertson N.e.

 

Sacar Anim 7 Sempre presente sui 2 lati del campo, segna canestri importanti e gioca una partita solida e matura, migliorato

 

Nathan Reuvers 7.5 Sua la Bomba della vittoria, da 8 metri marcato su un piede… Wunder Dirk direbbero a Dallas…

 

Michael Hopkins 6 La sufficenza per la vittoria, ma da lui Reggio puo e deve aspettarsi di piu, esce per 5 falli e quasi tutti i falli commessi per distrazioni e tentativi di stoppata, deve imparare a controllarsi perche di lui c’è bisogno in campo non in panchina

 

Alessandro Cipolla 6.5 Pochi minuti in cui tiene bene il campo, puo giocare piu minuti secondo noi

 

Arturs Strautins 6 Brutto momento al tiro per lui, ma nel basket non c’è solo quello, per fortuna, infatti la sua difesa e la sua fisicità aiuta nei momenti di bisogno

 

Michele Vitali n.e.

 

Gabriele Stefanini n.e.

 

Andrea Cinciarini 7 Tante perse per lui, tanti tiri sbagliati, ma anche canestri importanti, anzi importantissimi, grinta, carattere e la squadra questa sera lo segue fino alla vittoria

 

Beka Burjanadze 5.5  Tanta confusione, 0 su 4 dal campo 0 su 2 ai liberi… Si impegna e per stasera è stato sudfficente, meglio in difesa

 

Osvaldas Olisevicius 7.5 La sua prestazione è sporcata da percentuali di tiro basse, ciò nonostante 18 pts e miglior marcatore dei suoi, talento.

 

Momo Diouf 6 Aiuta la squadra con difesa e intimidazione, il suo la fa, e i pochi minuti giocati,li ha usati al meglio

 

Max Menetti 7 Buona gestione della squadra, nei momenti caldi i cambi giusti

 

Pinar Karsiyaka

 

Jaylon Brown 4. Il principale colpevole se ce ne fosse uno, della sconfitta, errori al tiro e di valutazione di gioco, il talento in attacco ci sarebbe, ma stasera non entra mai

 

Erica Mccollum 7 Il migliore dei suoi, grande tiratore e giocatore scaltro, sbaglia nel finale alcuni tiri, ma rimane il giocatore chiave per la sua squadra

 

Ala Efe Baris n.e.

 

Berkan Durmaz 4 pessima gara per lui

 

Thomas Akyazili n.e,

 

Dusan Cantekin n.e.

 

Mindasugas Kuzminskas 6 Nel finale si prende responsabilità, segna 11 pts ma non sono certo sufficienti per un talento del suo calibro, in questa competizione potrebbe essere ben piu incisivo…

 

Angel Delgado 4 Ok i rimbalzi ma fare 3 air ball in una partita ai tiri liberi potrebbero essere un nuovo record per la competizione…

 

Vitto Brown 6.5 Primo tempo sontuoso poi si spegne grazie anche alla difesa della P.R, ha comunque talento e teglia fisica per dominare

 

Mert Celep n.e.

 

Kenan Sipahi 4 non commentabile

 

Brian Angola 6.5 Nel secondo tempo il migliore dei suoi, giocatore interessante, dinamico e intelligente

 

coach Ufuk Sarica 6 Non e stata certo sua la colpa per la sconfitta

 

Nell’immagine Osvaldas Olisevicius, foto FIBA

Alessandro Razzini