Al termine di Virtus-Efes in sala stampa hanno parlato i due allenatori.

Queste le parole di Sergio Scariolo:

“Complimenti all’Efes per la vittoria. E’ stata una partita dura, sono contento di come abbiamo giocato e rispettato il match, anche sotto pressione non abbiamo mai mollato la presa rimanendo competitivi e solidi fino alla fine contro grandi campioni. Ci è mancata esperienza e precisione in alcuni tiri, cosa che invece hanno avuto i nostri avversari. Abbiamo capito che possiamo mantenere questo livello anche con impegni ravvicinati come questa settimana. Ovviamente oltre all’orgoglio c’è anche un po’ di frustrazione che deve farci crescere.”

Queste le parole di Ergin Ataman:

“La nostra squadra ha l’obbiettivo di arrivare tra le prime quattro, abbiamo perso partite all’inizio alla fine. Adesso aspettiamo che torni Larkin per tornare ancora più competitivi in un’Eurolega che sarà difficile per tutti. Oggi la Virtus è in una situazione migliore di Milano, hanno ottenuto vittorie importanti e credo lotteranno per i playoff con un grandissimo allenatore, oggi il giocatore chiave è stato Pajola mi piace moltissimo il suo atteggiamento.”