BOLOGNA – Lo Zalgiris passa alla SegafredoArena di Bologna per 87-77. Le V Nere tirano con il 56% da due, il 40% da tre ed il 68% ai liberi. Ma a penalizzare la squadra di Scariolo sono stati ancora una volta i rimbalzi: solo 24 come gli assist di squadre. 10 alle palle perse.
I lituani hanno risposto con il 52% da due, il 31% da tre e l’85% a cronometro fermo. Sono ben 38 i rimbalzi e anche loro perdono 10 palloni. 

Le pagelle 

VIRTUS BOLOGNA

CORDINIER NE
BELINELLI NE
PAJOLA 6.5 Gioca una partita più sufficiente, fatta di energia e difesa: 6 punti e 4 assist
BAKO 6 Con tutti i suoi limiti gioca una partita buona: 7 punti in 17’
JAITEH 5.5 Fa peggio di Bako e giustamente nella seconda parte di partita sta seduto in panchina: 9 punti e 2 rimbalzi
LUNDBERG 4.5 Zero assoluto. 0/5 dal campo, mai incisivo, mai un fattore
SHENGELIA 5 Arriva la palla a lui e l’azione si blocca: 4 punti e 2 rimbalzi
HACKETT 5.5 Va a fasi alterne, segna solo una tripla dal campo e poco altro: 6 punti in 24’ 
MICKEY 4.5 Come Lundberg uno dei fattori negativi per la Virtus: 3 punti con 1/5 dal campo. Solo 3 rimbalzi
WEEMS 6 Tutto sommato una partita sufficiente. Sbaglia qualcosa non da lui, ma segna 7 punti in 15’
OJELEYE 6.5 Malino nella prima parte, decisamente meglio nella ripresa: 4/4 da due con 11 punti e 5 rimbalzi
TEODOSIC 7.5 Gioca l’ennesima partita sontuosa. Un fenomeno vero, ma predica abbastanza nel deserto: 21 punti e 12 assist
ALL. SCARIOLO 5.5 Questa sera non ha saputo trovare il contromosse ad uno Zalgiris meglio messo in campo, più dentro alla partita che ha imposto alla Segafredo il suo gioco. 

ZALGIRIS KAUNAS

TAYLOR 7 Si mette in proprio ad inizio quarto quarto e si regala un esordio eccellente: 10 punti
LEKAVICIUS 6 Scappa ovunque, la difesa della Virtus lo insegue. Non fa troppo male ma catalizza le attenzioni difensive bianconere.
HAYES 5.5 Bene in avvio, poi si eclissa: 2 punti ma con 9 rimbalzi
KALNIETIS NE
SMITS 7.5 Assolutamente un fattore per i suoi. Tra i migliori in campo con 17 punti e 8 rimbalzi
BIRUTIS 6 Lontano dal ripetere la prestazione dell’ultima giornata, ma gioca una gara sufficiente: 5 punti in 13’
LUKOSIUNAS NE
BRAZDEIKIS 7.5 Una spina nel fianco costante. 17 punti e 5 rimbalzi
POLONARA 6 Ancora deve entrare nei meccanismi nuovi: produce 2 punti e 3 rimbalzi
DIMSA 5.5 Se non gli entra il tiro è un giocatore che può dare poco. Oggi è successo questo: 4 punti con 1/6 dal campo
BUTKEVICIUS 7 Partita concretamente solida. Produce 13 punti con 5 rimbalzi
ULANOVAS 7 È un eccellente giocatore e anche questa sera l’ha dimostrato: 15 punti con 24’
ALL. MAKSVYTIS 7.5 Sin dai primi istanti di gara ha imposto il suo gioco e ha messo la partita suoi binari dello Zalgiris 

Eugenio Petrillo 

Nell’immagine Milos Teodosic, foto Ciamillo-Castoria