La Germani Basket Brescia batte la capolista Joventut Badalona 85-75 nella prima giornata di ritorno del girone di Eurocup. Al Palaleonessa gli uomini di coach Alessandro Magro, grazie ad un Della Valle tornato super, hanno la meglio sui capoclassifica spagnoli aggiudicandosi così il quinto successo europeo stagionale. Il giocatore di Alba, dopo una prova sottotono contro Trento; ritorna leader siglando 26 punti con 10/10 dalla lunetta, 5/8 da due, 2/5 da tre e 5 assist per 28 di valutazione. A nulla è valso per i catalani la solita prova sostanziosa del centro Ante Tomic che tiene in partita i compagni finché può. Per lui 22 punti con 8/14 dal campo è 6/6 dalla lunetta, con 7 rimbalzi e  4 assist per 29 di valutazione. Brescia ha il merito di condurre la partita dall’inizio alla fine rintuzzando sempre le velleità di rimonta degli avversari. Soprattutto quando questi, dopo essere stati in doppia cifra di svantaggio, con un parziale di 10-0 nel terzo quarto, si sono riportati a -1. Qui la Germani, grazie anche all’altro protagonista di giornata, Nikolic, ha ritrovato il filo di Arianna e ha portato a casa l’incontro nonostante un ultimo quarto palpitante. Gli ospiti hanno provato a rientrare nuovamente in partita come nel terzo quarto, ma lo sforzo è stato reso vano da una difesa Bresciana davvero superlativa. Dicevano di Nikolic. Al rientro dall’infortunio è uscito dalla panchina e con i suoi 13 punti (frutto di un notevole 3/5 da tre) e 5 assist ha dato un contributo notevole nei quarti decisivi. Insieme a lui nn va dimenticata la prestazione di Cournooh che ha giganteggiato in difesa e chiuso con 16 punti, 2 rimbalzi e 3 assist.

Cronaca:

Germani subito padrona delle danze all’inizio del primo quarto. Pronti via e gli uomini di coach Magro giocano un basket attento ed efficace concedendo poche soluzioni agli avversari. Il punteggio a cavallo di metà tempo è di 12-5. Badalona però ci impiega poco a cambiare registro ed in un amen si riporta ad un possesso pieno di distanza. I biancoblù non si lasciano intimidire e con canestri importanti da oltre l’arco dei 6,75  chiudono il quarto in vantaggio per 25-17. Nel secondo quarto, nonostante qualche errore di troppo in fase di possesso, la Germani continua a difendere il vantaggio.  Gli ospiti dal canto loro provano più volte a riacciuffare gli avversari, anche grazie ai primi due canestri da tre punti della partita, ma non basta. Un Della Valle formato “Trascinatore” (14 punti nel primo tempo), ben supportato dai compagni, porta il punteggio sul 40-33 a due minuti dalla pausa lunga. Negli ultimi istanti gli spagnoli si riportano sul -3 ma un antisportivo fischiato a Ventura rovina tutto. Brescia ne approfitta e con Della Valle dalla lunetta, e Cobbins sul successivo possesso, chiude la prima frazione avanti 44-37. La Germani apre il secondo tempo con due triple a bersaglio targate Gabriel e Cournooh , inframezzate dal canestro di Tomic, per il momentaneo +11 (50-39). Badalona non sta a guardare e piazza un parziale di 10-0 con bomba di Parra e canestri in successione di Tomic e Vives. Ad interrompere l’emorragia ci pensa Nikolic con la seconda tripla della sua partita. Da qui in poi è un continuo botta e risposta con Brescia che nel finale riprende 5 punti di vantaggio (60-55) grazie ancora a Nikolic e Della Valle sulla sirena. Nell’ultimo quarto Brescia mantiene un buon margine di vantaggio impedendo a Tomic, come chiave difensiva, di segnare e far segnare i compagni. Con Della Valle implacabile dalla lunetta il punteggio poco dopo metà quarto è di 73-64. La tripla da otto metri di tabella, non dichiarata, da parte di Gabriel a due giri d’orologio dal termine manda in bisibiglio il Palaleonessa (79-68). La squadra di Duron non molla e dimostra cosa vuol dire essere capolista. Con due giocate lampo di Tomic e Parra è -6 (79-73) ad un minuto dal termine. Stasera però la luce brilla in casa Germani e col punto numero 26 Della Valle pone fine alle ostilità. Brescia batte Badalona 85-75.

Qui le statistiche dell’incontro

in foto: Amedeo Della Valle (Ciamillo -Castoria)

Riccardo Chiorzi