Torna l’appuntamento con l’A1 Ethniki, massimo campionato greco, che vede in testa l’Olympiakos ancora imbattuto in campionato e con il Panathinaikos ed il Peristeri che inseguono a stretto giro, con l’AEK Atene ed il PAOK leggermente attardate in classifica. Ecco quanto accaduto nel dodicesimo turno:

 

PROMITHEAS PATRASSO-LAVRIO 74-71

Successo di misura del Promitheas Patrasso sul Lavrio, che gli permette di rimanere in piena zona playoff al settimo posto con un bilancio di sei vittorie e sei sconfitte. Continua la difficile stagione degli ospiti che faticano a trovare la via della vittoria e restano in fondo alla classifica in penultima posizione con appena due successi e dieci ko. A decidere l’incontro un parziale di 26-17 dei padroni di casa nel primo quarto. Per il Promitheas arrivano 16 punti di George Conditt, per il Lavrio 18 punti di Savion Flagg.

Qui le statistiche del match

 

KOLOSSOS RODI-IONIKOS 89-48

Roboante successo del Kolossos Rodi sullo Ionikos, che gli permette di rimanere nella parte alta della graduatoria in terza posizione con un bilancio di sette vittorie e cinque sconfitte. Pesante invece il ko subito dagli ospiti, che fa emergere le loro difficoltà vissute in questa prima parte della stagione, che li vede lontani dalla zona playoff in nona posizione con appena tre successi e nove ko. Gara decisa da un parziale di 25-12 dei padroni di casa nella prima frazione di gioco. Per il Kolossos Rodi 15 punti di Kendall Smith, per lo Ionikos 11 punti di DaVonte Lacy.

Qui le statistiche del match

 

ATHILITIKOS SYLOGGOS KARDITSAS-AEK ATENE 64-70

Vittoria per l’AEK Atene sul campo dell’Athilitikos, che gli permette di tornare al successo dopo la pesante sconfitta dell’ultimo turno con l’Olympiakos e di portarsi in quarta posizione con un bilancio di sette vittorie e cinque sconfitte. Faticano invece ad ingranare gli ospiti, che rimangono il fanalino di coda della competizione, non riuscendo ancora una volta a trovare la vittoria e restando ad appena un successo e ben undici ko. A decidere l’incontro un parziale di 15-9 degli ospiti nel quarto periodo. Per l’AEK 13 punti di Kenny Williams, per l’Athilitikos 16 punti di Lamar Peters.

Qui le statistiche del match

 

PANATHINAIKOS-ARIS 96-79

Convincente successo del Panathinaikos sull’Aris, che gli permette di continuare la rincorsa alla capolista Olympiakos, confermandosi al secondo posto con un bilancio di dieci vittorie e due sconfitte. Complice il ko scende invece di graduatoria l’Aris, che rimane comunque in piena zona playoff all’ottavo posto con sei successi e sei ko. Gara decisa da un parziale di 24-7 dei padroni di casa nel primo quarto. Per il Panathinaikos arrivano 15 punti di Walters, per l’Aris 16 punti di Vasilis Toulioupolos.

Qui le statistiche del match

 

PAOK-PERISTERI 70-81

Vittoria esterna per il Peristeri sul PAOK, che gli permette di rimanere nella parte alta della graduatoria al terzo posto con un bilancio di otto vittorie e quattro sconfitte. Nonostante la sconfitta rimangono comunque in un’ottima posizione di classifica anche i padroni di casa in piena zona playoff al quinto posto con sette successi e cinque ko. A decidere l’incontro un parziale di 23-15 degli ospiti nel quarto periodo. Per il Peristeri arrivano 17 punti di Miro Bilan, per il PAOK 15 punti di Jaylen Hands.

Qui le statistiche del match

 

OLYMPIAKOS-APOLLON PATRASSO 97-60

Convincente successo dell’Olympiakos sull’Apollon Patrasso, che si conferma in vetta alla graduatoria ancora imbattuto con dodici vittorie in altrettante gare. Gli ospiti invece continuano a faticare a trovare la via del successo e rimangono ancora lontani dalla zona playoff al decimo posto con tre successi e nove ko. Gara decisa da un parziale di 26-15 dei padroni di casa nel secondo quarto di gioco. Per l’Olympiakos arriva la doppia-doppia da 15 punti e 10 rimbalzi di Aleksandar Vezenkov, per l’Apollon 13 punti di Nick Griffin.

Qui le statistiche del match

 

QUESTA la classifica

 

MVP DI BM

L’MVP del turno è Aleksandar Vezenkov, che con la sua doppia-doppia da 15 punti e 10 rimbalzi è stato decisivo per mantenere l’imbattibilità dell’Olympiakos sconfiggendo l’Apollon Patrasso

 

MIGLIOR U22 DI BM

Il miglior U22 del turno è George Conditt del Promitheas Patrasso, che ha registrato una doppia-doppia da 16 punti ed 11 rimbalzi ed è stata una pedina fondamentale per il successo della sua squadra contro il Lavrio

 

IL QUINTETTO DI BM

Vasilīs Toliopoulos (play, Aris): 16 punti contro il Panathinaikos

Nate Wolters (guardia, Panathinaikos): 15 punti contro l’Aris

Aleksandar Vezenkov (ala, Olympiakos): doppia-doppia da 15 punti e 10 rimbalzi contro l’Apollon Patrasso

George Conditt (ala, Promitheas Patrasso): doppia-doppia da 16 punti ed 11 rimbalzi contro il Lavrio

Miro Bilan (centro, Peristeri): 17 punti contro il PAOK

 

I TOP 5 DI BM

Vasilīs Toliopoulos ( Aris)

Nate Wolters ( Panathinaikos)

Aleksandar Vezenkov ( Olympiakos)

George Conditt (Promitheas Patrasso)

Miro Bilan (Peristeri)

 

Valerio Laurenti