Torna l’appuntamento con l’A1 Ethniki, massimo campionato greco, che vede in testa l’Olympiakos ancora imbattuto con il Panathinaikos che insegue a stretto giro, mentre leggermente più distanti ci sono Peristeri ed Aris. Ecco quanto accaduto nell’undicesimo turno della competizione:

 

IONIKOS-ATHILITIKOS SYLOGGOS KARDITSAS 78-71

Successo dello Ionikos sull’Athilitikos, che prova così ad avvicinarsi ai playoff, ma rimanendo ancora fuori al nono posto con un bilancio di tre successi ed otto sconfitte. La neopromossa fatica ad ingranare in stagione e non riesce ancora a trovare la via della vittoria ritrovandosi il fanalino di coda della competizione con un solo successo e dieci sconfitte. A decidere l’incontro un parziale di 28-13 dei padroni di casa nel primo quarto. Per lo Ionikos 23 punti di Loukas Maurokefalidīs, per l’Athilitikos 15 punti di David Gabrovšek.

Qui le statistiche del match

 

PROMITHEAS PATRASSO-ARIS 64-61

Vittoria di misura del Promitheas Patrasso sull’Aris, che cerca così di risalire la classifica, rimanendo in piena zona playoff al settimo posto con un bilancio di cinque successi e sei sconfitte. Gli ospiti n0nostante la sconfitta rimangono nella parte alta della classifica al quinto posto con sei vittorie e cinque ko. Gara decisa da un parziale di 19-16 dei padroni di casa nel primo quarto. Per il Promitheas Patrasso arrivano 18 punti di Arnoldas Kubolka, per l’Aris 15 punti di Vasilīs Toliopoulos.

Qui le statistiche del match

 

PANATHINAIKOS-PERISTERI 72-71

Il Panathinaikos la spunta sul Peristeri e prosegue la sua rincorsa alla capolista Olympiakos, confermandosi in seconda posizione con un bilancio di nove vittorie e solamente due sconfitte. Anche gli ospiti nonostante la sconfitta rimangono nella parte alta della graduatoria al terzo posto con sette successi e quattro ko. A decidere l’incontro un parziale di 23-8 dei padroni di casa nel primo quarto di gioco. Per il Panathinaikos arrivano 20 punti di Paris Lee, per il Peristeri 18 punti di Sylvain Francisco.

Qui le statistiche del match

 

PAOK-APOLLON PATRASSO 97-60

Larga vittoria del Paok sull’Apollon Patrasso, che gli permette di continuare la sua corsa in campionato, confermandosi nella parte alta della graduatoria al quarto posto con un bilancio di sette vittorie e quattro sconfitte. Continuano invece a faticare gli ospiti a trovare la via della vittoria, rimanendo nella parte bassa della classifica con appena tre successi e ben otto ko. Gara decisa da un parziale di 23-10 dei padroni di casa nel primo quarto. Per il PAOK 16 punti di Jaylen Hands, per l’Apollon 13 punti di Samajae Haynes-Jones.

Qui le statistiche del match

 

KOLOSSOS RODI-LAVRIO 90-87

Successo di misura del Kolossos Rodi sul Lavrio, rimanendo così in piena corsa per un posto ai playoff, confermandosi all’ottavo posto con un billancio di cinque vittorie e cinque sconfitte. Gli ospiti invece non riescono ad ingranare in campionato, faticando a sbloccarsi e rimanendo in fondo alla graduatoria in undicesima posizione con appena due successi e ben otto ko. A decidere l’incontro un parziale di 26-16 dei padroni di casa nel quarto periodo. Per il Kolossos Rodi arrivano 21 punti di Katsivelis, per il Lavrio 27 punti di Cole.

Qui le statistiche del match

 

OLYMPIAKOS-AEK ATENE 111-71

L’Olympiakos continua a volare in campionato, sconfiggendo l’AEK Atene e rimanendo in testa ed imbattuta con un bilancio di undici vittorie e nessuna sconfitta. Gli ospiti perdono terreno in classifica, ma rimangono comunque in piena zona playoff al settimo posto con un bilancio di sei vittorie e cinque sconfitte. A decidere l’incontro un parziale di 29-11 dei padroni di casa nel secondo quarto. Per l’Olympiakos arrivano 24 Isaiah Canaan, per l’AEK Atene 18 punti di Akil Mitchell.

Qui le statistiche del match

 

QUESTA la classifica

 

L’MVP DI BM

L’MVP di BM è Isaiah Canaan, che con la sua prestazione da 24 punti è stato protagonista nel largo successo della sua squadra nella delicata sfida contro l’AEK Atene.

 

MIGLIOR U22 DI BM

Il miglior U22 di giornata è Nikos Tsiakmas del PAOK, che con la sua ottima partita fatta di 8 punti, 3 assist e 3 rimbalzi ha dato un importante contributo nel successo della sua squadra contro l’Apollon Patrasso.

 

IL QUINTETTO DI BM

Isaiah Canaan (play, Olympiakos): 24 punti contro l’AEK Atene

Paris Lee (guardia, Panathinaikos): 20 punti contro il Peristeri

Loukas Maurokefalidīs (ala, Ionikos): 23 punti contro l’Athilitikos

Akil Mitchell (ala, AEK Atene): 18 punti contro l’Olympiakos

Arnoldas Kubolka (ala, Promitheas Patrasso): 18 punti contro l’Aris

 

I TOP 5 DI BM

Isaiah Canaan (Olympiakos)

Paris Lee (Panathinaikos)

RJ Cole (Lavrio): 27 punti contro il Kolossos Rodi

Loukas Maurokefalidīs ( Ionikos)

Akil Mitchell ( AEK Atene)

 

Valerio Laurenti