Oggi la Nazionale italiana si è riunita in quel di Pinzolo per iniziare la preparazione verso Eurobasket 2022, tra i giocatori non compare Tomas Woldetensae (uno dei migliori nell’amichevole contro la Slovenia) dato che non possiede l’elegibilità al 100%. Come riferisce La Prealpina questo è dovuto ad un particolare criterio della FIBA per i giocatori con doppio passaporto come Tomas: per la legge il giocatore è considerato italiano, ma non avendo giocato per le Nazionali giovanili entro i 17 anni per la FIBA è oriundo e per questo tipo di giocatori c’è un solo posto in squadra. Al momento questo posto è utilizzato da John Petrucelli, che ha da poco ottenuto il passaporto. Tomas potrebbe subentrare con una deroga da caso speciale della FIBA, la stessa utilizzata per Abass e Biligha, ma i tempi della burocrazia non sembrano essere rapidissimi.