Nel corso della sua terza stagione a Milano, Kyle Hines avrà la possibilità di diventare il primatista di sempre in EuroLeague per partite giocate. Attualmente, ha giocato 357 gare, che gli valgono il quarto posto a pari merito con Felipe Reyes, che è ritirato, mentre ad una sola gara di distanza figura Vassilis Spanoulis con 358. Georgios Printezis ne ha 375, 18 in più di Hines, e si è appena ritirato. Il recordman di ogni epoca è Paulius Jankunas, leggendario giocatore dello Zalgiris Kaunas. Lui stesso si è appena ritirato finendo la carriera a quota 392, 35 in più di Hines. Il traguardo è molto lontano, perché imporrebbe ad Hines di giocare almeno 35 gare per pareggiare. Nelle ultime tre stagioni piene, Hines ha giocato una media di 36 gare per stagione, il che però presuppone come minimo il “pieno” nella regular season più almeno una gara di playoff.

Kyle Hines attualmente è il giocatore che ha vinto più partite nella storia, 255, 16 in più di Sergio Llull, secondo assoluto con 239. Nella classifica “All-Time”, dietro di loro, il primo giocatore attivo è Sergio Rodriguez con 219. Rudy Fernandez è decimo con 213. Hines è anche primo rimbalzista offensivo, terzo rimbalzista assoluto, è primo nei canestri da due punti.

Fonte: olimpiamilano.com