La Bakery Piacenza conquista la Coppa Italia LNP 2021 Old Wild West di Serie A2, superando in finale per 69-66 la Bricofer Real Sebastiani Rieti al termine di una sfida appassionante. Gara in equilibrio nel primo tempo, che poi ha visto l’allungo reatino nel terzo periodo e il rientro piacentino, favorito da un super Sebastian Vico, Mvp Lanieri della competizione con 26 punti. Il finale punto a punto ha premiato gli uomini di Federico Campanella, con i liberi decisivi di Liam Udom. Oltre a Udom, per la Bakery anche 20 di Perin, premiato con il Premio Bombercaffè (3 realizzazioni da tre punti nella gara, su 6 tentativi). Il premio di miglior Under 21 adidas è andato a Marco Di Pizzo, lungo classe ’98 della Real Sebastiani, autore di 12 punti con 7 rimbalzi. Per Rieti anche 15 di Loschi.

Buon inizio piacentino con Perin (6-2 al 2°), ma otto punti in fila di Loschi e Paci propiziano il sorpasso reatino (8-12 al 5°). Quattro punti consecutivi di Sacchettini per il pareggio piacentino a quota 12. Ndoja e Di Pizzo ridanno qualche lunghezza di margine alla Bakery (18-22 a fine quarto).

Una tripla di Basile dà il +7 alla Bricofer (20-27 al 13°), con Rieti che trova anche un ottimo Di Pizzo sotto le plance. Piacenza, con basse percentuali in attacco, prova a tenersi a galla con Vico e Sacchettini, ma la Real Sebastiani riesce a incrementare il vantaggio ancora con Di Pizzo e con un canestro pesante di Ndoja (25-37 al 19°). Sei punti di Perin riportano sotto la Bakery fino al -5 dell’intervallo (32-37).

Traini e Paci danno subito il +9 alla Real Sebastiani in apertura di secondo tempo (32-41 al 21°). Loschi e Paci favoriscono l’allungo reatino, con una tripla di Loschi che dà il +17 (36-53 al 26°). Per la Bakery si sveglia Vico, che assieme a Birindelli e Sacchettini favorisce il grande rientro piacentino, fino al -3 della terza pausa (52-55).

Planezio e un super Vico riportano la Bakery fino al -1 (56-57 al 34°). Ultimi minuti punto a punto, Rieti ritorna a +5 (56-61 al 35°), ma la Bakery non molla e trova il sorpasso con 5 punti in fila di Perin e Vico (65-63 nell’ultimo minuto di gara). Cena da tre per il nuovo sorpasso reatino (65-66), fallo di Basile su Udom che fa 2/2 ai liberi. Lo stesso Basile perde palla, Udom è ancora una volta freddissimo dalla lunetta e dà il +3 a Piacenza. L’ultimo tiro di Ndoja non va a segno, è festa per la Bakery.

IL BOXSCORE DELLA GARA -> https://www.legapallacanestro.com/wp/match/ita3_cup_7/ita3_cup/x2021