Sedicesimo turno di LBF nel quale vincono le solite Venezia, Schio, Virtus e Ragusa che battono rispettivamente Campobasso, Empoli, Vigarano e Sassari. In zona playoff vittoria importante di Sesto San Giovanni che grazie ad una clamorosa Graves da 30 punti e 15 rimbalzi batte San Martino. Ma andiamo a vedere più nel dettaglio cos’è accaduto in questo turno.

REYER VENEZIA – CAMPOBASSO 95-78

Ennesima vittoria in scioltezza per Venezia che batte Campobasso 95 a 78 e conquista la sedicesima vittoria in altrettanti incontri. Le lagunari scappano via nel primo quarto – chiuso sul 30 a 15 – amministrando il vantaggio senza troppi problemi per i restanti 30′. Per Campobasso arriva così la nona sconfitta su quattordici incontri.

MVP: Gintare Petronyte. Solita prestazione concreta per il pivot della Reyer che chiude con 17 punti, 9 rimbalzi e 4 assist.

EMPOLI-SCHIO 62-87

Bella vittoria per Schio che passa senza problemi sull’ostico campo di Empoli imponendosi per 87 a 62. La partita dura di fatto 20′ con Schio che nel terzo quarto piazza il parziale di 21 a 13 staccando in maniera definitiva le ragazze di coach Cioni. Per Schio arriva così la tredicesima vittoria su quindici partite disputate mentre per Empoli arriva il settimo stop su quindici partite.

MVP: Jillian Harmon. 25 punti e 8 rimbalzi per l’ala di Schio.

SASSARI-RAGUSA 54-88

Ennesima vittoria per Ragusa che batte senza problemi Sassari per 88 a 54 e conquista così la nona vittoria consecutiva. Continua il periodo d’oro delle ragazze di coach Recupido che sembrano in questo momento imbattibili: Ragusa non perde infatti dal 29 novembre quando perse a Venezia. Per una squadra che non sa più perdere ce n’è una che non sa più vincere: Sassari cade infatti per l’ottava volta nelle ultime nove giornate.

MVP: Nicole Romeo. Il playmaker delle azzurre continua il suo periodo d’oro e chiude con 16 punti e 7 assist.

SAN MARTINO-SESTO SAN GIOVANNI 71-75

Importantissima vittoria esterna per Sesto San Giovanni che passa 75 a 71 a San Martino di Lupari e si stabilisce sempre di più nella zona felice della classifica battendo una diretta concorrente. Partita molto combattuta tra due formazioni che si equivalgono e decisa nel terzo quarto dall’ottimo parziale delle ragazze di coach Zanotti che hanno chiuso la terza frazione sul 24 a 14. Per Sesto arriva così la nona vittoria stagionale mentre San Martino incappa nell’ottavo stop di quest’anno.

MVP: Bashaara Graves. Prestazione straordinaria del pivot di Sesto che realizza 30 punti con 15 rimbalzi per un maestoso 47 di valutazione.

LUCCA-COSTA MASNAGA 77-67

Lucca batte il Costa Masnaga 77 a 67 grazie ad un ottimo primo tempo da 46 a 28. Vittoria a sopresa di Lucca che fino a questo weekend aveva vinto solo una partita in stagione che batte la ben più quotata Costa Basket delle sorelle Villa. Per Lucca arriva dunque la seconda vittoria stagionale mentre per il Costa arriva la nona sconfitta di quest’anno.

MVP: Linnae Harper. La guardia Usa classe ’95 realizza la solida doppia-doppia da 18 punti e 12 assist.

VIGARANO-VIRTUS BOLOGNA 61-71

Bella vittoria per la Virtus che passa 71 a 61 a Vigarano frutto di una bella prestazione difensiva. Le ragazze di coach Serventi s’impongono di forza grazie all’ottima prova della solita Bishop – 16 punti e 18 rimbalzi per l’australiana – e conquistano la tredicesima vittoria su sedici incontri. Per Vigarano – che comunque esce a testa altissima – arriva la tredicesima sconfitta su quattordici incontri.

MVP: Abby Bishop. Solita prova per l’australiana che chiude con 16 punti e 18 rimbalzi.

BATTIPAGLIA-BRONI 63-71

Ennesima sconfitta stagionale per Battipaglia che perde 71 a 63 contro Broni incappando così nella tredicesima sconfitta in altrettanti incontri. Molto bene Broni che rimonta un brutto svantaggio iniziale grazie ad un’ottimo parziale di 25 a 11 nel terzo quarto conquistando così la quinta vittoria stagionale.

MVP: Sara Madera. Ennesima prova concreta dell’azzurra che chiude con 26 punti e 5 rimbalzi.

 

MVP DI GIORNATA: Bashaara Graves

Prestazione sontuosa per l’americana di Sesto San Giovanni che mette in scena una delle migliori provi individuali di tutta la stagione: la classe ’94 segna infatti 30 punti – con un solo errore al tiro – prende 15 rimbalzi – di cui 5 offensivi – per un totale di 47 di valutazione.

 

CLASSIFICA

VENEZIA 16-0

SCHIO 13-2

VIRTUS 13-3

RAGUSA 12-2

SESTO SAN GIOVANNI 9-6

EMPOLI 8-7

SAN MARTINO 8-8

COSTA MASNAGA 7-9

CAMPOBASSO 5-9

BRONI 5-9

SASSARI 3-11

LUCCA 2-10

VIGARANO 1-13

BATTIPAGLIA 0-13

 

PROSSIMO TURNO (23-24-26/01)

VIRTUS-SASSARI

COSTA MASNAGA-SAN MARTINO

RAGUSA-LUCCA

CAMPOBASSO-EMPOLI

SESTO SAN GIOVANNI-BATTIPAGLIA

SCHIO-VIGARANO

BRONI-VENEZIA

 

QUI le statistiche complete

 

In foto Nicole Romeo – Ciamillo/Castoria

FRANCESCO CASTANO