Torna immancabile come ogni settimana l’Ottovolante di BM che ci svela cosa è successo nel weekend cestistico, cosa hanno fatto le nostre squadre e i giocatori nella prima giornata della stagione 2021-2022 di LBA.

Nella diciottesima giornata di LBA arrivano le vittorie interne del duo di testa composto da Virtus e Milano che battono rispettivamente Cremona e Fortitudo Bologna. Vittorie interne anche per Varese, Sassari e Napoli che battono Trento, Brindisi e Trieste. Vittorie esterne invece per Reggio, Treviso e Brescia – sempre più sorpresa di questo campionato – che battono Tortona, Pesaro e Venezia. Ma andiamo a vedere più da vicino i promossi e i bocciati di questo turno di LBA.

SALGONO

LEONESSA BRESCIA

Sesta vittoria consecutiva per la Leonessa che batte anche Venezia e conquista così il terzo posto in solitaria alle spalle della coppia di testa composta da Milano e Virtus. I ragazzi di coach Magro superano nel finale in trasferta una Reyer sempre più in crisi di risultati. Prestazioni superlative del solito Mitrou-Long – 25 punti e 5 assist – e del candidato MVP Della Valle – 22 punti e 6 assist per l’azzurro. Se le prestazioni sono queste Brescia può veramente sognare.

OPENJOBMETIS VARESE

Seconda vittoria contro Trento in pochi giorni per Varese che dall’arrivo di coach Roijakkers e l’allontanamento di Gentile sembra veramente essere una nuova squadra. Da segnalare anche i minuti preziosi concessi ai giovanissimi Virgino – classe 2003 – e Liberizzi – classe 2002. E ora i lombardi sono a soli 4 punti dai playoff..

MATTEO IMBRO’

Prestazione da incorniciare per il playmaker classe ’94 che nella vittoria della sua Treviso sul campo di Pesaro mette in scena un vero e proprio show. Il nativo di Agrigento chiude infatti il match con 23 punti, 16 rimbalzi, 6 assist e 33 di valutazione.

 

SCENDONO

FORTITUDO BOLOGNA

Sempre più ultima la Fortitudo che cade anche contro le terze linee di Milano incappando così nella dodicesima sconfitta stagionale su diciassette partite disputate. Se i biancoblù voglio raggiungere la salvezza dovranno senza dubbio cambiare registro.

REYER VENEZIA

Notte fonda in laguna, la Reyer va a picco in casa contro Brescia e perde così la decima gara su diciassette giornate in LBA. Sembra essersi rotto qualcosa nel meccanismo De Raffaele, urge trovare una soluzione prima che sia troppo tardi.

 

In foto Matteo Imbrò – Ciamillo/Castoria

 

FRANCESCO CASTANO