Negli ultimi giorni il panorama NBA ha subito qualche piccolo, seppur importante, cambiamento. Ovviamente stiamo parlando di trade, ovvero di colpi di mercato.

Come preannunciato, Rajon Rondo è tornato ai Los Angeles Lakers (con cui ha vinto un titolo da protagonista nel 2020). Il playmaker ha firmato un contratto annuale al minimo salariale da 2,6 milioni di dollari.

Un altro trasferimento è avvenuto in casa Celtics, che hanno salutato (con gran dispiacere dei tifosi) Tacko Fall. Non ricevendo alcuna qualifying offer da parte della dirigenza, il centro senegalese alto 2.25 ha deciso di unirsi ai Cleveland Cavaliers (firmando un contratto annuale non garantito).

Infine, anche se non si tratta di un affare effettivamente concluso, bisogna segnalare la situazione Ben Simmons-Philadelphia 76ers. Il playmaker australiano, infatti, avrebbe chiesto alla dirigenza di essere scambiato e fatto sapere che non parteciperà al training camp della squadra. Al momento sulle sue tracce ci sarebbero i Sacramento Kings e i Portland Trail Blazers.