Il Presidente FIP, Gianni Petrucci, a L’Unione Sarda ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardo ad EuroLeague e a Sport e Salute.

Queste le sue parole:

Sport e Salute “Pensa di fare attività di base, ma non è così, perché se ne occupano le federazioni. Leggo che si rivendicano criteri obiettivi nella divisione delle risorse, ma un criterio si definisce obiettivo quando anche l’altra parte lo conosce e ne discute, non quando resta segreto: questa presunzione mi dà fastidio”.

EuroLeague. “È un torneo senza spirito sportivo, è un circo. Noi abbiamo deciso di convocare i ragazzi e, come nel calcio, saranno obbligati a rispondere, ma sia chiaro che non litigheremo con Armani e Messina con cui abbiamo un ottimo rapporto. Il sogno dei giocatori dovrebbe essere di vincere un Mondiale e un’Olimpiade, non l’Eurolega”.