Il messaggio di fine anno del presidente della Dinamo Sassari Stefano Sardara:

“Si chiude un anno complicato, partito in difficoltà (esattamente a gennaio 2023 giocavamo una partita delicatissima a Reggio Emilia con una classifica molto simile a quella attuale), proseguito togliendoci tante soddisfazioni fino a giocare le semifinali scudetto e finito con la partenza della nuova stagione dove fin da agosto abbiamo collezionato più infortuni che punti. Non siamo contenti di come è andata fino ad ora, non lo sono io per primo e non lo posso certamente essere. Sappiamo che dobbiamo ancora lavorare tanto e bene per rimetterci in carreggiata e nessuno si tirerà indietro, la società per prima, perché la Dinamo è un bene troppo importante per essere trascurato o peggio ancora non rispettato da tutti quelli chiamati a farne parte. Quindi zero proclami, zero cazzate e tutti testa bassa a lavorare per restituire ai nostri tifosi l’affetto e il calore ricevuto ancora ieri sera, con un palazzetto gremito ai limiti della capienza per sostenerci!!! Auguro a tutto il mondo biancoblu un sereno anno nuovo, ricco di salute (anche dentro il campo…) e felicità! Forza Dinamo!”