Schio fa sua anche gara2. La Famila si impone nettamente sulla Virtus Bologna 78-51 e giocherà al PalaDozza due match point per cucirsi al petto il tricolore.
Le scledensi hanno tirato con il 45% da due, il 40% da tre e l’81% dalla lunetta. Alle felsinee invece non sono assolutamente sufficienti il 35% da due, il 15% da tre e l’87% dalla linea della carità.
Schio vince anche la lotta a rimbalzo per 47 a 34. Un dato che fa impressione è quello relativo agli assist di squadra: 22 per le padrone di casa, solo 8 per le ospiti. 

FAMILA SCHIO

Kim Mestdagh 6.5 Tira con un brutto 3/12 dal campo, ma comunque in 24’ da sentire il suo apporto con 7 punti, 6 rimbalzi e 4 assist 

Sandrine Gruda 7 Presenza costante nella manovra di Schio e preziosa anche in difesa: 8 punti in 28’ 

Francesca Dotto 6.5 La capitana della Famila dà ordine e imprevedibilità alle sue compagne di squadra: 6 punti 

Jasmine Keys 7.5 Prova convincente. La giocatrice americana segna 12 punti e ci aggiunge anche 5 rimbalzi 

Kitija Laksa 8 Prova completa, da leader e trascinatrice. Vera spina nel fianco per tutta la partita: 25 punti (9/11 dal campo) con 6 rimbalzi e 3 assist 

Giorgia Sottana 6.5 Non troppo pericolosa in attacco, ma la sua esperienza e la sua classe sono sempre preziosi per Schio: 6 punti e 3 assist in 16’ 

Costanza Verona 6.5 Gioca una partita più che sufficiente che culmina con 6 punti in 18’ 

Martina Crippa 7 Fantastica in difesa, puntuale quando chiamata in attacco 

Olbis Andrè 7 Sotto canestro si fa sentire, le pari ruolo virtussine non riescono mai a trovare le contromosse: 5 punti e 8 rimbalzi 

Martina Mutterle sv

Beatrice Del Pero ne 

All. Georgios Dikaioulakos 7.5 Schio va sul 2-0 e tutto fa sperare in una vittoria dello Scudetto. Ora si va a Bologna e vedremo cosa cambierà, ma questa squadra sembra sempre più quadrata. Ottima la mossa della pressione tutto campo che ha messo in seria difficoltà la Segafredo 

 

VIRTUS BOLOGNA

Francesca Pasa 6 Decisamente una delle migliori della Virtus. Segna 8 punti in 18’ 

Ivana Djokic 5 Da lei ci si aspetta molto di più che 6 punti con 2/9 dal campo

Brianna Turner 5.5 Mai in partita. Ha sofferto le lunghe leve delle giocatrici di Schio: 4 punti e 8 rimbalzi 

Cecilia Zandalasini 6.5 Troppo sola sull’isola. Segna 13 punti con 5 rimbalzi 

Sabrina Cinili 5 Una delle grandi assenti della partita. L’esperta giocatrice bianconera segna 4 punti tirando con un brutto 1/7 dal campo 

Sarah Sagerer 4.5 Serata stortissima. Non segna nonostante ci provi con 6 conclusioni

Elisabetta Tassinari 5.5 La capitana gioca 9’ senza lasciare il segno 

Maria Barberis 5.5 La sua indole guerriera emerge, ma non basta. Segna 4 punti in 27’

Valeria Battisodo 6 Va in doppia cifra, ci prova fino in fondo. Segna 10 punti in 24’ 

Maria Laterza sv Gioca 5 e segna 2 punti 

All. Angela Gianolla 5.5 Ora c’è un Everest da scalare. Schio sembra più compatta e talentosa, ma a Bologna tutto potrà succedere. 

 

Eugenio Petrillo 

 

Foto (di repertorio) Ciamillo/Castoria