La Virtus cade per la quarta volta in Eurocup cedendo 84 a 68 in Germania contro il Ratiopharm Ulm. Partita indirizzata già dalle prime battute con i padroni di casa che piazzano subito un 16 a 4 in apertura che si rivelerà decisivo alla fine dei giochi. La Virtus paga come al solito le pesantissime assenze – anche stasera Teodosic, Hervey e Mannion non erano presenti – e il faticoso impegno di domenica scorsa a Brindisi. Prestazione solida invece per Ulm che ha controllato da subito imponendo il gioco prediletto dai ragazzi di coach McCoy. Per i tedeschi arriva dunque la sesta vittoria in undici match mentre le V Nere incappano nella quarta sconfitta a fronte di sei successi. Migliori della serata senza dubbio Blossomgame – 20 punti e 11 rimbalzi – e Christon – 14 punti e 7 rimbalzi. Per le V Nere bene solo Tessitori – 14 punti – e Weems – 14 punti e 6 rimbalzi. Nel prossimo match di Eurocup la Virtus riceverà il Buducnost mentre Ulm sarà di scena a Venezia

LA CRONACA

Fatica molto la Virtus in apertura: dopo 5′ Ulm guida 12 a 4. Prova a reagire la Virtus con la second unit: il primo quarto si chiude sul 22 a 15. Ulm sempre in vantaggio ma la Virtus resta a contatto: dopo 15′ il punteggio dice 30 a 26 per i padroni di casa. Mini-fuga di Ulm: il primo tempo si chiude sul 45 a 34 per i tedeschi. Il secondo tempo si riapre sulla falsa riga del primo: Ulm in vantaggio sul 51 a 42 dopo 25′. Il terzo periodo si conclude sul 63 a 51: Ulm è in controllo. I padroni di casa piazzano la fuga decisiva: a 5′ dal termine il punteggio dice 73 a 56. Il finale dice 84 a 68 per Ulm.

LE PAGELLE

ULM: Christon 7.5, Felicio 7, Blossomgame 8, Thornwell 7.5, Herkenhoff 6, Klepeisz 6.5, Jallow 6.5, Zigic 6, McCoy 8.

VIRTUS: Tessitori 6.5, Belinelli 5.5, Pajola 5, Alibegovic 5.5, Ruzzier 5, Jaiteh 6, Alexander 5, Sampson 5, Weems 6.5, Cordinier 5, Scariolo 5.

 

In foto Jallow – Ciamillo/Castoria

FRANCESCO CASTANO