Rilasciando delle dichiarazioni a Luca Muleo sul “Corriere dello Sport”, Jordan Mickey – in attesa della partita di stasera contro il Valencia in Eurolega al PalaDozza – ha parlato del successo contro Milano in Eurolega della scorsa settimana: “L’ultima è stata una grande vittoria, io sono felice di aver dato il mio contributo alla squadra”.

Assieme a Shengelia, Mickey forma una coppia duttile e versatile: “Giocare con Toko è una grande esperienza, è così intelligente. Questa formula può essere una grande chiave per il nostro futuro. Così come giocare con Teodosic è fantastico, ama passare la palla e cercare i compagni per creare un tiro aperto”.

“La chiave per vincere a Milano – prosegue Mickey – e con la quale dobbiamo ripartire anche nella sfida con Valencia è stata la nostra difesa e il controllo dei rimbalzi. La nostra squadra conosce il modo di riprendersi dalle sconfitte difficili, sappiamo di avere la stoffa per essere un gruppo importante, è solo una questione di tempo per chiudere il cerchio definitivamente. Abbiamo una grande possibilità di essere un gruppo da playoff se continuiamo a giocare forti in difesa, mettendoci fisico e rimbalzi”.

L’adeguamento allo stile di vita italiano è stato piuttosto rapido: “Il passaggio in Italia è stato agevole. Adoro il cibo, il migliore mai mangiato. Bologna è bellissima. Faccio una vita semplice, mi alleno e mi rilasso con mia moglie e mia figlia. Sul parquet sono competitivo, voglio sempre vincere, fuori una persona molto calma e rilassata. È importante mantenere le nostre case sicure, per i nostri figli e per tutti”.

Fonte: legabasket.it