Il coach del Bayern Monaco Andrea Trinchieri è stato ospite di Open Court Podcast ed ha parlato della serie giocata contro l’Olimpia Milano, poi persa a gara 5:

“Siamo arrivati a un possesso dalle Final Four, nessuno ha superato le aspettative più di noi, ma è difficile. Vorrei che tutti capissero quanto il team abbia giocato oltre i propri limiti. ;La prima partita che abbiamo perso avrebbe ucciso qualsiasi squadra al mondo. Il successo più grande è stato quello di arrivare a giocarci Gara 5, dopo quella sconfitta. Fondamentalmente, abbiamo vinto la partita. Solo un azione non è stata eseguita in modo corretto. Succede, siamo esseri umani. Un finale così avrebbe ucciso un elefante. Nella seconda partita abbiamo comunque lottato. Di solito si perde di 30 una partita del genere, è sempre così se si guarda alla storia (dei playoff). Quindi, secondo me, abbiamo vinto la serie 3-1. Devo capire quanto sia stato grande il nostro sforzo per vincere due partite di fila in quel modo con due guardie infortunate, quando la forza di Milano è proprio nel backcourt. ono davvero grato e dirò, per una volta molto silenziosamente, felice, perché non guardo quello che abbiamo ottenuto, ma quello che ci meritavamo. Per come abbiamo giocato, ci siamo meritati il rispetto di tutti e avremmo meritato le Final Four”.