L’Eurolega la vince il Real Madrid e lo fa battendo l’Olympiacos 79-78.
I blancos hanno tirato con il 59% da due, il 36% da tre e l’82% ai liberi. Sono 37 i rimbalzi complessivi, 19 gli assist e 10 le palle perse.
I greci rispondono con il 62% da due, il 33% da tre ed il 67% ai liberi. Sono 30 i rimbalzi totali, 21 gli assist e 6 le palle perse. 

Le pagelle 

OLYMPIACOS

WALKUP 4.5 Serata completamente storta. 0 punti, 0/5 dal campo. Si “salva” con i 6 assist
CANAAN 7 Ci prova e lo fa con una serata positiva al tiro (5/6 da tre): 21 punti
LOUNTZIS NE
LARENTZAKIS SV
FALL 6 Limita alla perfezione Tavares, ma sbaglia l’appoggio della vittoria: 0 punti e 5 rimbalzi
SLOUKAS 5 Sbaglia il tiro finale e comunque non è certo una partita felice la sua
VEZENKOV 7.5 Riposa 35 secondi in tutta la partita in cui produce 29 punti, 9 rimbalzi e 4 assist con 0 palle perse
PAPANIKOLAOU 5.5 Ci si aspettava certamente da più da lui in questa serata così importante: 6 punti e 3 rimbalzi in 21’
BOLOMBOY 6 In 10’ tiene bene il campo, soprattutto in difesa: 2 punti
PETERS NE
BLACK SV
MCKISSIC 6.5 Lasciato in panchina nel finale per sfruttare le doti balistiche di altri, ma la sua prestazione è più che positiva: 14 punti in 17’
ALL. BARTZOKAS 5 Butta via una vittoria già quasi acquisita. Imbrigliato dalla zona di Mateo e sciupone nel finale. 

REAL MADRID

WILLIAMS-GOSS 6.5 Costretto a fare gli straordinari. Gioca con energia per tutta la gara producendo anche 9 puti 
CAUSEUR 6.5 L’uomo che non ti aspetti. Oggi maggiormente preferito a Musa e lui ha risposta ancora presente: 11 punti in 17’
RANDOLPH 6 Gioca 5’ ma si fa trovare pronto con 3 punti e 2 rimbalzi
FERNANDEZ 6 Non una prova da strabuzzarsi gli occhi, ma la sua energia su ambo i lati del campo sono sempre uno spettacolo: 3 punti e 2 rimbalzi 
ABALDE NE
HANGA 6 Si spende come non mai in difesa, sua specialità: 2 punti e 3 rimbalzi in una serata in cui gli si chiede anche la regia
HEZONJA 7 Entra in campo con le giuste motivazioni, sin da subito: 12 punti e 3 rimbalzi 
RODRIGUEZ 8.5 Vero protagonista, trascinatore assoluto e uomo copertina di questo Real: 15 punti, 4 rimbalzi e 9 assist 
TAVARES 6.5 Premiato come MVP della Final Four, questa sera obiettivamente sottotono e arginato da Fall. Va comunque in doppia doppia con 13 punti e 10 rimbalzi 
LLULL 8 Segna 2 punti, ma quali sono? Quelli della vittoria con la prodezza
NDIAYE 6 È nel quintetto di partenza, tiene bene il campo e segna 3 punti. Gioca sola 6’
MUSA 6 Quando chiamato in causa ha risposto presente, poi nel finale Mateo gli preferisce Causeur: 6 punti e 4 assist
ALL. MATEO 8 Una soddisfazione incredibile la sua. Vince l’Eurolega alla sua prima occasione da capo allenatore. Lo fa in una stagione in cui è sempre stato messo in discussione e alla fine probabilmente manco ci credeva nemmeno. Questa sera ha dimostrato tutto il suo valore, dando fiducia alla sua difesa a zona e alla scelta di tenere Musa in panchina nei momenti decisivi

Eugenio Petrillo 

Nell’immagine Sergio Rodriguez, foto EuroLeague