BOLOGNA – L’Olympiacos si impone alla SegafredoArena di Bologna per 85-83 al termine di una partita combattuta, nervosa e decisa nel finale anche da fischiate arbitrali… discutibili.
I greci hanno tirato con il 57% da due, il 32% da tre ed il 72% a cronometro fermo. Sono 33 i rimbalzi totali, di cui 14 offensivi. Sono solo 8 le palle perse.
I felsinei rispondono con il 65% da due, il 37% da tre ed il 92% ai liberi. I rimbalzi sono 35, con 10 offensivi. Sono ben 14 le palle perse della Segafredo. 

Le pagelle 

VIRTUS BOLOGNA 

CORDINIER 6 Ancora deve mettere minuti nelle gambe, era la sua prima dall’infortunio: 6 punti e 3 rimbalzi
BELINELLI NE
PAJOLA 7 Ha giocato come un vero campione. Difese da paura, ma ottimo anche in attacco. Per lui ci sono 8 punti, 4 rimbalzi e 2 assist
BAKO 6.5 Oggi si è fatto valere, tanto in attacco quando in difesa contro clienti scomodi: 8 punti e 5 rimbalzi
JAITEH 5 Partita difficile la sua. Non è un fattore e chiude con 2 punti e 1/4 dal campo
LUNDBERG 5.5 Va a correnti alternate, però alla fine con lui in campo la Virtus va in difficoltà: 6 punti e 4 assist
SHENGELIA 6.5 Si sblocca nel finale dopo una brutta partita, ma quando lo fa cambia anche l’inerzia della Virtus: 11 punti con 5 rimbalzi e 5 assist
HACKETT 5 In questo momento è in grande difficoltà. Gioca solo 8’, ma non tiene il ritmo della partita
MICKEY 6 Molto bene in avvio, poi dopo un po’ si eclissa ma la sua partita è tutto sommato positiva: 8 punti e 4 rimbalzi
WEEMS NE
OJELEYE 6.5 Il suo atletismo lo rendono un giocatore forse unico in Europa. Gioca una grande partita, gli viene fischiato un fallo inesistente nel finale: 13 punti e 3 rimbalzi
TEODOSIC 7 Uomo squadra, il migliore ancora una volta della Virtus. Espulso nel finale per doppio tecnico ma la sua partita è ancora grandiosa: 21 punti con 4 assist, peccato le 7 palle perse.
ALL. SCARIOLO 6.5 Questa sera si è vista una grandissima Virtus. Più di così era difficile fare, soprattutto alla luce della prestazione non positiva di martedì. Sono stati decisivi i dettagli. 

OLYMPIACOS 

WALKUP 6.5 Un giocatore fortissimo. Ottimo difensore, atleta incredibile (che schiacciata!): 8 punti e 4 assist in 30’
CANAAN 5 Temuto alla vigilia per essere uno dei killer abituali della Virtus, ma oggi fallisce miseramente: 2 punti in 18’
LOUNTZIS SV Gioca 3 minuti e segna 3 punti
LARENTZAKIS 5 Rischia di fare un pasticcio incredibile con lo 0/2 dalla lunetta al termine di una pessima partita per lui.
PAPAS NE
FALL 5.5 Non ripete certamente la partita dominante dell’andata: 5 punti in 25’
VEZENKOV 8 Gioca influenzato, ma è il miglior giocatore europeo in questo momento: 22 punti con 10 rimbalzi in 33’
PAPANIKOLAOU 7.5 Killer istinct da far spavento. Segna 17 punti, alcuni dei quali importantissimi, con 6 rimbalzi
BOLOMBOY 5.5 Fatica contro Bako e non si rende protagonista: 0 punti con 6 rimbalzi
PETERS 6 Gioca 7’ e segna 3 punti
BLACK SV Gioca 3’
MCKISSIC 7.5 Una delle sue migliori partite del recente passato. Sbaglia poco o nulla: 21 punti con 4 rimbalzi e 4 assist
ALL. BARTZOKAS 6.5 Alla fine la sua squadra vince, ma con qualche patema di troppo. Si conferma una squadra di altissima classifica

Eugenio Petrillo 

Nell’immagine Alessandro Pajola, foto Ciamillo-Castoria