Ci siamo, oggi è tempo di ributtarsi sul campionato. Lo faremo con la prima giornata di ritorno. La scorsa settimana abbiamo girato la boa e ora si fa sul serio.
Andiamo vedere con la nostra Anteprima il turno che è alle porte.

PESARO-VERONA 21/01 h.20:30 (Eleven Sports e Eurosport 2) 

La partita della VitrifrigoArena aprirà ufficialmente la sedicesima giornata. Da una parte c’è una Pesaro in grande forma e salute soprattutto mentale. Si trova ad un fantastico quarto posto in classifica e due vittorie consecutive.
Dall’altra c’è una Verona che in trasferta fatica un po’ di più, ma che comunque è un’avversaria non certo da sottovalutare. 

BRINDISI-VIRTUS BOLOGNA 22/01 h.16.15 (Eleven Sports e Eurosport 2) 

Al PalaPentassuglia si preannuncia una sfida molto interessante. Una Brindisi ferita e discontinua affronterà una Virtus Bologna provata dalle fatiche europee.
Se ancora Scariolo non ha scelto le riserve su chi lascerà fuori dalle rotazioni (Milos Teodosic e Jordan Mickey è probabile che avranno un turno di risposo), dall’altra parte c’è una Happy Casa che ha bisogno di concretezza nonostante la quasi certa partenza di un pilastro come Nick Perkins.
La Virtus chiaramente parte con i favori del pronostico, ma in questo caso mai sottovalutare l’impegno specialmente in trasferta. 

VENEZIA-TRIESTE 22/01 h.17 (Eleven Sports) 

Al Taliercio si gioca il derby del triveneto. Venezia ospita una Trieste che sta sorprendendo tutti in striscia aperta di due vittorie consecutive.
La Reyer che ha perso domenica al fotofinish contro la Virtus e in settimana in EuroCup contro Bourg, ha l’assoluto bisogno di rimettersi in moto per non perdere quella fiducia acquisita nelle ultime settimane. 

TRENTO-VARESE 22/01 h.17:30 (Eleven Sports e DMAX) 

Sfida veramente interessante quella che si disputerà a Trento, tra due squadre che hanno ben stupito nel girone d’andata. Si affrontano la Openjobmetis è al quinto posto con 18 punti, il basket espresso è divertente, dinamo e prettamente volto all’attacco.
Trento arriva all’impegno da un periodo di alti e bassi. Un successo casalingo consacrerebbe ciò che di buono ha fatto vedere al termine del girone d’andata. 

REGGIO EMILIA-MILANO 22/01 h.18 (Eleven Sports) 

Testa-coda al PalaBigi. Si affrontano la prima della classe e l’ultima: Reggio Emilia contro Milano.
La UNAHOTELS viene da una bella vittoria che ha ridato speranza per un salvezza che fino a qualche giorno fa sembrava utopia. Ha inserito nel proprio roster Sanglin, ma non ci sarà l’infortunato Stautins.
L’Olimpia proverà a far valere la sua superiorità, rabbiosa per l’ennesima brutta sconfitta in Eurolega. 

BRESCIA-TREVISO 22/01 h.18.30 (Eleven Sports) 

Al PalaLeonessa la Germani parte con i favori del pronostico. Innanzitutto perché in casa viaggia più spedita, poi perché affronta una Treviso che dopo il bel momento è ritornata in fase calante con due sconfitte di fila.
I lombardi – davanti al proprio pubblico – proveranno ad imporre la propria superiorità per rimanere ancora più ancorati alla zona playoff. 

TORTONA-SCAFATI 22/01 h.19 (Eleven Sports) 

È una delle partite più interessanti di questo turno. Tortona al PalaFerraris ospita Scafati. La Bertram è terza e reduce dalla sconfitta a Milano. Ma le potenzialità dei piemontesi sono note e in casa proverà a farle valere tutte.
Tortona affronterà Scafati che non è riuscita a qualificarsi alle Final Eight di Coppa Italia a causa delle due sconfitte di fila. Ma la rimonta che i campani di coach Attilio Caja hanno imbastito è stata eccellente e meritano il giusto tributo.
Tra Tortona e Scafati la favorita è la squadra di Ramondino, ma abbiamo visto diverse volte la Givova ribaltare i pronostici. 

NAPOLI-SASSARI 22/01 h.19.30 (Eleven Sports) 

È la partita che chiude la sedicesima giornata. Entrambe le squadra hanno bisogno di punti, ma per motivi differenti.
Napoli per togliersi da quella zona che ad inizio stagione non auspicava. Il penultimo posto pesa e quei soli due punti dall’ultimo fanno tremare. In casa però la GeVi ha una marcia in più ed il successo su Milano ne è una dimostrazione.
Sassari invece nelle ultime settimane ha ritrovato vitalità e successi. La squadra di Bucchi ora ha cominciato ha viaggiare tanto che si trova al nono posto a pari punti con Brescia che è entrata alla Final Eight. Sarà un match da vivere, dove i dettagli faranno la differenza. 

Eugenio Petrillo