Partita senza storia quella del PalaPentassuglia di Sassari, in cui Milano si è imposta 93-62. L’Olimpia ha tirato con il 65% da due, il 45% da tre ed il 93% ai liberi. La Dinamo risponde con il 46% da due, il 32% da tre ed il 69% a cronometro fermo. 29 i rimbalzi conquistati dai meneghini, 26 quelli dei sardi. 14 le palle perse dai padroni di casa, 12 quelli degli ospiti. 

Le pagelle 

SASSARI 

JONES 5 Fatica molto, non è mai un fattore ed è impreciso al tiro (4/12 dal campo): 9 punti
DOWE 5.5 Ci prova fino in fondo nonostante un buon inizio: 11 punti in 18’
KRUSLIN 5.5 Troppo poco per impensierire questa Milano: 6 punti in 23’
BENDZIUS 6 Il migliore della Dinamo. 15 punti realizzati in 28’
DIOP 5.5 Non replica le ultime buone prestazioni. Per lui arrivano 5 punti in 18’ con 4 rimbalzi
ROBINSON 5.5 Va ad intermittenza, ma non è assolutamente sufficiente: 12 punti in 28’
GANDINI ne
DEVECCHI sv Gioca appena 2’
TREIER 5 Non era certo la sua giornata, segna 0 punti in 12’ senza essere mai pericoloso.
CHESSA sv Gioca 7’ a partita ampiamente compromessa
STEPHENS 5 Arrivato per sostuire Onuaku. Ma non è certo quel tipo di giocatore li, 6 punti in 22’
GENTILE 5.5 Mai incisivo, sarebbe servito il suo apporto che non è arrivato: 0 punti con 0/4 dal campo 
ALL. BUCCHI 5 Non ha mai saputo trovare una contromossa alla superiorità di Milano. È un momento molto complicato per Sassari che va assolutamente risolto. 

MILANO

DAVIES 7.5 Dominatore assoluto, a questo livello è veramente impressionante: 16 punti e 5 rimbalzi
MITROU-LONG 6 Dopo la brutta prova di Vitoria, fa meglio anche se litiga anche oggi con il ferro: 7 punti con 1/5 da tre
MELLI 7 Scava il solco già nel primo quarto poi controlla: 9 punti e 4 rimbalzi in 20’
BARON 7 Tornato in grande spolvero con 16 punti (3/4 da tre) con 6 rimbalzi in 23’
RICCI 6 Gioca 20’ in cui non lascia troppo il segno: si limita a 2 punti e 1 rimbalzo
LUWAWU-CABARROT 8 Il migliore in campo. Il giocatore francese si rende protagonista con 21 punti con 5 rimbalzi in 21’
TONUT ne
BILIGHA 6 In 12’ produce 2 punti
HALL 6.5 Buono l’inizio, poi quando la partita è andata si può rilassare anche lui: 5 punti in 21’
BALDASSO 6.5 Gioca un’altra partita più che positiva. Realizza 6 punti con 2 rimbalzi
ALVITI sv Gioca solo 5’ in cui segna 2 punti 
HINES 7 Scongelato per il campionato, dimostra di essere di altra categoria. Segna anche canestri importanti nel primo tempo: 6 punti in 14’
ALL. MESSINA 7 Partita senza storia. In Eurolega l’Olimpia non ingrana, ma in campionato è uno schiacciasassi. 

Eugenio Petrillo 

Nell’immagine Timothe Luwawu-Cabarrot