Le parole dei due coach, quello di Brindisi Dragan Sakota e quello di Tortona Walter De Raffaele, dopo il loro scontro nel diciannovesimo turno di LBA:

 

DRAGAN SAKOTA:

Congratulazioni a Tortona che ha mostrato tutta la propria forza e dimostrato di essere una delle realtà migliori del campionato. Dal cambio di guida e l’innesto dei nuovi arrivati sarà un avversario molto duro da battere per tutti. Noi oggi abbiamo fatto il massimo delle nostre possibilità, difficile fare di meglio con le rotazioni corte di cui disponiamo e le difficoltà fisiche con cui dobbiamo fare i conti da ormai tre settimane. In queste condizioni preparare la partita contro qualsiasi avversario diventa molto complicato“.

 

WALTER DE RAFFAELE:

“Voglio fare i complimenti alla squadra e ai giocatori perché Brindisi è storicamente un campo molto difficile: la vittoria di oggi è molto importante e meritata perché la squadra ha giocato con attenzione. Brindisi è una squadra che ha cambiato faccia e adesso ha tanti punti nelle mani, ma credo che nel terzo quarto abbiamo messo in campo una difesa molto consistente. Per noi è stata un’altra buona prestazione, con una buona continuità difensiva. I giocatori stanno capendo quanto l’impronta difensiva ci possa consentire di competere con molte squadre, mentre in attacco ci sono delle gerarchie molto chiare in cui comunque ognuno può essere protagonista”.