Le parole dei due coach, quello di Trento Lele Molin e quello di Varese Matt Brase, dopo il loro scontro nel sedicesimo turno di LBA:

 

LELE MOLIN:

«Dovevamo vincere e lo abbiamo fatto: abbiamo sempre condotto la partita nel punteggio, abbiamo giocato un match intenso perseguendo con attenzione gli obiettivi che ci eravamo prefissi. La squadra ha fatto un buon lavoro, dando un segnale importante di reazione: siamo stati aggressivi su entrambi i lati del campo, limitando con efficacia l’attacco di Varese e trovando una prestazione corale di buona qualità nei nostri possessi offensivi».

MATT BRASE:
«Devo fare i complimenti a Trento che ha ottenuto una vittoria mettendo in campo fisico ed energia. Noi abbiamo subìto il loro gioco fin dal primo quarto e poi ci siamo ritrovati ad inseguire per tutta la gara. Nell’ultimo quarto siamo riusciti anche a ricucire portandoci sul -5 ma poi loro sono tornati avanti sfruttando i rimbalzi offensivi e poi non c’è stato più tempo per ritornare in partita. Non è stata la nostra miglior prestazione ma bisogna dare credito ai nostri avversari; dobbiamo imparare la lezione».