Nella giornata di ieri è emersa la notizia che il regime turco di Erdogan in Turchia avesse posto una taglia di 500.000 dollari su Enes Freedom Kanter, per chiunque avesse informazioni utili per la sua cattura. Lo stesso giocatore ha commentato la notizia su Facebook dichiarando:

“Non riresco a credere che sia ridotto ad uccidermi. Se dovessi esser ucciso in un futuro vicino , il regime di Recep Erdogan sarà responsabile di questo. Perchè l’amministrazione Biden, Nato ed i leader occidentali restano in silenzio e provano ancora a trattare diplomaticamente con questi dittatori?. Prima mi hanno portato via la famiglia, poi mi hanno tolto il lavoro, ora vogliono togliermi la vita. Continuiamo a stare in piedi per la libertà e a schierarci contro tutti i dittatori del mondo”.