La fase ad eliminazione diretta è cominciata e con questa non sono mancati i primi colpi di scena. Tutti noi abbiamo ancora negli occhi la grande vittoria dell’Italia sulla Serbia, un vero miracolo sportivo. Ora i nostri Azzurri se la dovranno vedere con un’altra big di questo EuroBasket, la Francia, in un’altra partita che si preannuncia – sulla carta – proibitiva.
Ma andiamo a vedere quali sono gli altri accoppiamenti dei quarti di finale.

GERMANIA-GRECIA 

I padroni di casa della Germania spinti dall’entusiasmo e dal calore del pubblico amico se la dovranno vedere contro la Grecia, grande favorita al raggiungimento della finale nella parte alta del tabellone.
La Germania ha avuto la meglio su un Montenegro mai domo, mentre la Grecia sulla Repubblica Ceca.
È chiaro che sulla carta partano favoriti gli ellenici di un immenso Giannis Antetokounmpo, ma i tedeschi possono contare su un roster lungo con tantissime opzioni di pericolosità. La partita quindi è tutta da gustare. 

SPAGNA-FINLANDIA 

Questa partita è molto più incerta di quel che possa sembrare a leggere i nomi delle squadre. La Spagna è sempre la Spagna e come tutte le squadre di Sergio Scariolo – nei tornei – escono alla distanza. Però quel che è certo è che si tratta di una Spagna non troppo brillante. È versione ancora grezza di quel che magari tra qualche anno vedremo di nuovo dominare in Europa e nel mondo. Gli iberici infatti sono giovani e inesperti. Per arrivare ai quarti hanno dovuto battere dopo un tempo supplementare una incerottata Lituania.
La Spagna se la vedrà contro la Finlandia del formidabile Lauri Markkanen. Il nuovo lungo degli Utah Jazz ha scioccato tutti contro la Croazia con una prova mostruosa: 43 punti e 9 rimbalzi in 32’ di impiego. Un fenomeno! 

SLOVENIA-POLONIA 

Dei quarti di finale probabilmente questa è la partita con l’esito più chiuso. Lo Slovenia è la netta favorita nello scontro. Nonostante la perdita per infortunio di Zoran Dragic, per la squadra di coach Aleksander Sekulic basta pensare a Luka Doncic, protagonista assoluto di questo EuroBasket. Il fenomeno dei Dallas Mavericks protagonista con 35 punti nel successo sul Belgio non sottovaluterà l’impegno con i polacchi e per questo ci attendiamo una vittoria della Slovenia. La Polonia – di Ponitka, Slaughter e Sokolowski – non partirà sconfitta e – senza nulla da perdere – proverà a fare un colpo che sarebbe clamoroso. 

Il calendario dei quarti di finale: 

SPAGNA-FINLANDIA 13/09 h.17:15
GERMANIA-GRECIA 13/09 h.20:30
FRANCIA-ITALIA 14/09 h.17:15
SLOVENIA-POLONIA 14/09 h.20:30