Dopo la vittoria in trasferta contro Bonn alla prima partita di coppa, La UNAHOTELS affronta in casa l’AEK Atene, storica compagine greca, che ha a seguito una tifoseria particolarmente calorosa anche qui a Reggio Emilia, squadra l’AEK molto forte alteticamente e con un sistema di gioco offensivo molto valido e con giocatori tosti e talentuosi. Reggio Emilia viene infatti sovrastata dalla fisicita e dai cm dei greci, che dopo un primo quarto in parità si portano in vantaggio di 20 punti, distacco che Reggio non riesce piu a recuperare. Sconfitta di una  PR in grande difficolta ma per merito degli avversari che hanno giocato una gara di grande intensita difensiva e precisione al tiro

 

UNAHOTELS Reggio Emilia

 

Kassius Robertson 5 si prende le giuste conclusioni ma sbaglia troppo in difesa non riesce ad arginare il suo avversario

 

DJ Funderburk 5.5 giusto per le 2 triple segnate che fanno ben sperare, ma la difesa in Eurocup necessita di molti piu muscoli sotto canestro, pigro

 

Sacar Anim 6 per la prima volta lo vediamo nelle vesti di attaccante, la mancanza di Vitali necessita di sostegno in attacco, lui ci ha provato e i risultati sono più che accettabili, soffre come tutti in difesa

 

Nathan Reuves 4.5 i 3 falli, secondo noi inesistenti fischiati nel primo tempo lo limitano, ma 0su 4 non e accettabile

 

Michael Hopkins 5.5 troppo pochi 7 tiri tentati, c’è bisogno di lui in attacco, poco cercato ma lui è poco attivo, peccato il suo talento sarebbe da sfruttare meglio

 

Alessandro Cipolla 6 buon impatto difensivo nei minuti giocati, fatica come tutti i suoi compagni negli aiuti difensivi che sono lenti questa sera

 

Andrera Cinciarini 6 16pts 11ass, i numeri ci sarebbero anche, ma troppi palleggi e poco gioco di squadra per lui questa sera, complice la difesa atletica dell’AEK

 

Osvaldas Olisevicius 5  come da pronostico: dopo una prima grande partita in campionato alla seconda fatica in attacco con basse percentuali, ma senza gioco di squadra fatica più del previsto

 

Momo Diouf 5.5 solita energia ma poca sostanza per lui stasera, paga la fisicità e il talento dei suoi avversari

 

AEK Atene

Antonis Koniaris7.5 ottimo giocatore e questa sera lo ha dimostrato

 

Tim Frazier7.5  per l’ex Nba partita in ufficio senza strafare ma la tripla che uccide Reggio ha la sua firma

 

Andreas Petropoulos 5 il peggiore dei suoi

 

Cameron Mcgriff 6.5 alcune palle perse ma nei momenti chiave ha segnato

 

Panaglotis Filippakos 5.5 pochi minuti, poco impatto

 

Nikos Persidis 6.5 buon giocatore di rotazione

 

Alexander Madsen 8 Dominante 17pts 7rim

 

Kostantinos Papadakis 6 senza infamia e senza lode

 

Kenny William 7 fa il suo con grande classe

 

Akil Mitchell 8.5 oggettivamente giocatore da Eurolega

 

Jonis Strelnieks 7.5 presenza e canestri

 

Vasillis Xanthopoulos 7 non ha segnato ma ha fatto segnare la squadra

 

Nell’immagine Tim Frazier, foto Ciamillo-Castoria

Alessandro Razzini