In vista della partita di domani tra Fortitudo Bologna e Tortona, ha parlato il coach della Kigili, Antimo Martino. 

Queste le sue parole: 

“La vittoria di Napoli ci ha dato grande entusiasmo. Cercavamo da tempo una vittoria esterna. È stata molto importante per la classifica e per il morale. Soprattutto per una squadra che ha avuto problemi, affrontati sempre con grande determinazione. I risultati delle ultime gare lo hanno dimostrato. Ora ci aspetta una partita molto difficile contro una squadra che sta dimostrando tutto il suo valore. Nel roster può contare su giocatori esperti e di spessore. Ha fatto un girone d’andata da protagonista, battendo squadre importanti e qualificandosi meritatamente per la Final Eight di Coppa Italia. Sarà sicuramente per noi un ottimo banco di prova”. 

Lo stato di salute della squadra “La squadra sta abbastanza bene. Speriamo e confidiamo di recuperare anche Feldeine che oggi ha lavorato a parte. Però valuteremo domani il suo impiego. Detto questo, abbiamo fatto una buona settimana di lavoro, ma il vero banco di prova è domani contro una squadra che ha un gruppo ben definito e consolidato. Giocano una pallacanestro concreta, di qualità con ottime letture, anche grazie alla continuità di lavoro con il loro staff tecnico. Sicuramente dovremo essere bravi su entrambi i lati del campo”. 

Un campionato dove ogni partita sfugge al pronostico “Per qualche altra giornata sarà così perché c’è da valutare l’impatto del Covid sul campionato. Il calendario perciò ci costringe a giocare partite ravvicinate. Quindi spesso le condizioni non sono uguali per tutti. Ci vuole grande pazienza e flessibilità e l’unica cosa che possiamo fare è farci trovare pronti in qualsiasi momento per disputare un girone di ritorno migliore a quello dell’andata”. 

L’importanza del pubblico “I nostri tifosi sono importanti. Domani però l’energia e qualità dovrà partire da ciò che facciamo in campo. Poi sono sicuro che i nostri tifosi ci sosterranno”.