Il Presidente della Lega Basket Serie A Umberto Gandini interviene sulle dichiarazioni del Ministro dello Sport Giovanni Abodi nel “Question Time” alla Camera anche in merito all’’emendamento al dl Aiuti quater che prevedeva la rateizzazione a costo zero dei debiti fiscali in scadenza il prossimo 22 dicembre.

“Prendiamo atto del parere negativo espresso dal Governo sottolineando al contempo che la richiesta di rateizzazione avanzata non avrebbe riguardato solo il calcio di vertice o il comparto dello sport professionistico – a nostro avviso ingiustamente demonizzato in questi giorni – come erroneamente è stato riportato da più parti, ma anche moltissime società dello sport dilettantistico e di base”.

Ringraziamo il Presidente Federale Gianni Petrucci per aver sostenuto, anche nell’incontro di oggi con il Ministro Abodi, gli interessi delle società della LBA e del basket italiano.

A questo punto chiediamo che si faccia presto ad individuare le eventuali norme di carattere generale che tutte le imprese, e fra loro le società professionistiche di basket, dovranno rispettare per ottemperare agli adempimenti fiscali sospesi negli ultimi 11 mesi a causa della emergenza Covid nonostante che, lo ricordiamo, si siano giocati campionati, a porte chiuse o con severe limitazioni di capienza, per  un arco temporale molto più lungo dello stesso periodo di sospensione”.

Fonte: legabasket.it