La Virtus Bologna ritorna alla vittoria dopo due stop consecutivi in LBA e lo fa battendo Pesaro 88 a 75. Buona prestazione dei ragazzi di coach Scariolo che grazie ad un quarto quarto da 23 a 16 conquistano la quinta vittoria stagionale. Ottima prova corale dei padroni di casa che smazzano ben 25 assist – Teodosic 9, Mannion 8 – e prendono 42 rimbalzi a fronte dei 34 dei marchigiani. Per gli ospiti buone prestazioni di Zanotti – 12 punti e 4 rimbalzi – e il solito Delfino – 14 punti, 6 rimbalzi e 8 assist. Ma andiamo a vedere più nel dettaglio le prestazioni dei protagonisti di questa sera con le pagelle di Basket Magazine.

 

VIRTUS BOLOGNA

Tessitori 6.5 Non convincente come a Podgorica ma una prestazione comunque sufficiente

Mannion 7 Fatica a trovare il canestro – 1 su 4 dal campo – allora gioca per gli altri confezionando ben 8 assist

Belinelli 5 Piuttosto nervoso, non la sua serata

Pajola 6.5 Solita intensità e difesa

Hervey 7.5 Nel primo tempo si carica la squadra sulle spalle, nella ripresa lascia che il match passi anche da mani altrui

Ruzzier n.e.

Jaiteh 6 Riscatta parzialmente la brutta prestazione di Podgorica. Non sembra particolarmente in fiducia

Alexander 6 Quando viene chiamato in causa risponde presente

Ceron n.e.

Weems 7.5 La solita certezza. In attacco punisce e in difesa è un mastino

Teodosic 6.5 Si prende un solo tiro – e lo segna, nel quarto quarto – ma serve ben 9 assist

Cordinier 7.5 Probabilmente la miglior prestazione da quando è a Bologna. Sembra ben inserito

Scariolo 6.5 Passi avanti rispetto alle ultime uscite ma c’è da lavorare

 

PESARO 

Drell n.e.

Moretti 5 Soffre la fisicità degli esterni avversari e in attacco non punisce

Tambone 5 Vedi sopra

Camara 6 Porta energia e fisicità. Da rivedere

Zanotti 6.5 Uno dei più concreti dei suoi. Segna e prender rimbalzi

Sanford 5.5 Non particolarmente preciso

Larson 5.5 Soffre i pari ruolo bianconeri

Demetrio 5 Non la sua serata migliore

Delfino 7 Non invecchia mai. Segna 14 punti, prende 6 rimbalzi e serve 8 assist. Totale

Jones 6 Il suo infortunio mette la parola fine sul match

Banchi 6 Con il materiale tecnico a disposizione non può nulla più di così

 

In foto Nico Mannion – Ciamillo/Castoira

 

FRANCESCO CASTANO