La Pallacanestro Trieste torna in Serie A dopo un solo anno battendo per 3 a 1 Cantu’ nella finale playoff di Serie A2, grazie soprattutto ad un ottima prova della coppia Vildera – Ruzzier.

Mvp del match Michele Ruzzier (premiato anche come Miglior Giocatore della Finale) che con 18 punti e 6 assist porta Trieste in A1 da protagonista assoluto.

 

Pallacanestro Trieste: 20/33 da 2 punti, 9/25 da 3 punti, 16/23 tiri liberi, 38 rimbalzi (12 offensivi)

Acqua San Bernardo Cantu’: 18/28 da 2 punti, 7/32 da 3 punti, 15/21 tiri liberi, 30 rimbalzi (11 offensivi)

 

 

ACQUA SAN BERNARDO CANTU’

Young – 7 – Una delle due note positive nella sconfitta della squadra canturina

Baldi Rossi – 5,5 – Troppo poco per un giocatore con così tanta esperienza

Hickey – 5 – 12 punti che però non salvano la partita del playmaker statunitense, soprattutto vista la prestazione in Gara-3

Bucarelli – 5 – Non entra in partita

Nikolic – 6,5 – L’altra nota positiva della squadra lombarda

Burns – 5 – Tanto nervosismo e poca incisione del match

Tarallo – S.V. –

Nwohuocha – S.V. –

Del Cadia – N.E –

Berdini – 6 – 5 punti dalla panchina in pochi minuti per il giovane azzurro

Cesana – 5,5 – In 17 minuti di impiego non riesce a dare il suo contributo nel match

 

Coach Cagnardi – 6 – Non riesce il miracolo al coach lombardo che vede sfumare il sogno promozione

 

PALLACANESTRO TRIESTE

Ruzzier – 8 – A tratti dominante sia per assist che per canestri segnati. Mvp della serie per il triestino doc

Ferrero – 6 – Porta esperienza e grinta nella gara per la promozione

Vildera – 8 – Dominante a rimbalzo e sotto canestro. Top scorer per Trieste con 20 punti

Filloy – 6 – Giocate di esperienza per il playmaker italo-argentino

Reyes – 6,5 – Non incisivo come in Gara-2, ma comunque 19 punti in 31 minuti per il portoricano

Candussi – 6,5 – Canestri importanti per l’ala triestina

Menalo – S.V. –

Camporeale – N.E. –

Deangeli – S.V. –

Rolli – N.E. –

Brooks – 6 – Percentuali basse al tiro ( 3 su 9 al tiro ) e poco incisivo nel match

Bossi – S.V –

 

Coach Christian – 7 – Compie l’impresa di riportare dopo solo un anno Trieste in LBA da debuttante e da sfavorito

 

Nell’immagine Michele Ruzzier, Foto Ciamillo Castoria

 

Alvise Baldan