Milano sconfigge Tortona ed arriverà alle Final Eight di Pesaro da testa di serie numero 1 del tabellone, successo arrivato grazie ad una migliore percentuale da due punti, 22/37 (59%) contro il 14/30 (46%) della squadra di Ramondino ed avendo la meglio anche a rimbalzo, 35 le carambole catturate contro le 33 degli ospiti. Il team meneghino ha anche una migliore percentuale in lunetta, 5/7 (71%) contro il 5/10 (50%) della Bertram. Di seguito le pagelle del match:

OLIMPIA MILANO

Naz Mitrou-Long 7: Uno dei migliori nelle fila della sua squadra, presente sia nella metà campo offensiva dove produce 11 punti, ma è artefice anche di un’ottima prestazione nella metà campo difensiva e cattura anche 7 rimbalzi

Nicolò Melli 7,5: Oggi il migliore dei suoi, in difesa è autore di una prova perfetta a protezione del pitturato ed in attacco è un vero e proprio fattore con i suoi 16 punti e

Devon Hall 6,5: Partita positiva anche per lui oggi, in attacco risponde presente quando chiamato in causa con i suoi 7 punti ed anche in difesa non delude

Kyle Hines 6,5: Ottima partita sia in fase difensiva, dove è fondamentale il suo apporto a protezione del pitturato, buona anche la sua partita in attacco con 8 punti e 3 rimbalzi

Luigi Datome 6: Al ritorno in campo dopo il lungo stop non delude, per lui arrivano 5 punti in 9 minuti

Brandon Davies 6,5: In fase realizzativa produce solamente 4 punti, ma riesce a smazzare 4 assist ed anche in difesa ha un buon impatto

Timothe Luwawu-Cabarrot 6: Prova senza infamie e senza lode, dove risponde presente in attacco quando viene chiamato in causa ed anche in difesa gioca una buona partita, chiude a 6 punti

Stefano Tonut 6: Meno incisivo del solito in fase realizzativa, dove non produce punti, ma è comunque importante la sua prova nella metà campo difensiva

Billy Baron 6,5: In attacco produce 11 punti ed ogni volta che è chiamato in causa risponde presente, buona partita anche nella metà campo difensiva

Giampaolo Ricci 6,5: In difesa ancora una volta è uno degli elementi imprescindibili ed in fase offensiva riesce a produrre 8 punti e 5 rimbalzi

Paul Biligha S.V. Appena 6 minuti in campo

Davide Alviti S.V. Solamente 4 minuti in campo

coach Ettore Messina 6,5: La sua gara gioca una partita perfetta, dove mostra tutta la forza della sua squadra, che è solida nella metà campo difensiva e riesce sempre a ferire in attacco

 

BERTRAM TORTONA:

Semaj Christon 6: Uno dei migliori nelle fila della sua squadra, è autore di una prova positiva dove riesce a produrre 8 punti in 24 minuti

Demonte Harper 5: Non riesce ad incidere in attacco arrivano appena 3 punti in 17 minuti ed anche in difesa soffre molto contro gli esterni di Milano

Mike Daum 5: Oggi anche per lui una gara sottotono, dove viene sopraffatto dalla fisicità di Milano e non riesce ad incidere nè in attacco nè in difesa, produce 4 punti

Leon Radosevic 6,5: Il migliore oggi della sua squadra, prova a tenere in piedi la sua squadra nella prima metà di gara ed anche in difesa è autore di un’ottima prova, chiude a 10 punti e 7 rimbalzi

JP Macura 5: Anche lui oggi non riesce ad incidere, riuscendo a trovare la via del canestro solamente a gara ormai conclusa, chiude la sua partita a 12 punti con un 3/7 da tre punti

Christopher Mortellaro N.E.

Leonardo Candi 5,5: Prova fatta di alti e bassi la sua, in attacco fatica a trovare continuità trovando solamente 4 punti, mentre in difesa disputa una partita discreta

Riccardo Tavernelli S.V. Appena 8 minuti in campo

Ariel Filloy 5,5: In attacco fatica anche lui a trovare la giusta continuità per incidere, mentre in difesa fa quel che può, chiudendo con 5 punti in 17 minuti

Luca Severini 6: Anche lui uno dei migliori nelle fila degli ospiti, solida e concentrata la sua prova in fase difensiva e produce 12 punti in attacco

Tyler Cain 5: Anche lui oggi non riesce ad incidere a causa della fisicità dei lunghi di Milano, producendo appena 5 punti e soffrendo in difesa

Nicolò Filoni S.V. Appena 1 minuto in campo

coach Marco Ramondino 5,5: La sua squadra disputa una buona prima metà di gara, ma si scioglie come neve al sole nella ripresa ed avrà ancora molto da lavorare per cercare di avvicinarsi al livello di queste squadre

 

Nell’immagine Naz-Mitrou-Long, foto Ciamillo-Castoria

Valerio Laurenti