Le parole dei due coach, quello di Brindisi Frank Vitucci e quello di Tortona Marco Ramondino, dopo il loro scontro nel sesto turno di LBA:

 

FRANK VITUCCI:

Bella vittoria di squadra fortemente voluta contro un’ottima formazione come Tortona. Difensivamente siamo andati abbastanza bene vincendo con merito grazie a uno sforzo collettivo profuso dopo due partite non brillanti. Ci dobbiamo abituare a questi alti e bassi, siamo ancora sulle montagne russe ma occorre pazienza e lavoro. Finalmente siamo al completo dopo due mesi e oggi ognuno ha dato il suo contributo, anche chi non si è espresso con grande efficacia nella prima parte come Etou decisivo con il rimbalzo conquistato nel finale e Mascolo con un break a fine terzo quarto. Occorre credere nelle proprie potenzialità da sviluppare passo dopo passo. Ora non esageriamo con i toni verso l’alto così come non c’è bisogno di deprimersi dopo una sconfitta“.

MARCO RAMONDINO:

“Complimenti a Brindisi che ha vinto la partita con merito, giocando meglio di noi. Andando ad analizzare il nostro lato della contesa, non abbiamo fatto una gara della fisicità e della durezza necessarie per potere vincere in trasferta su un campo come questo. Abbiamo avuto tanti alti e bassi e fatto tante sbavature contro una squadra di questo potenziale che ha disputato un incontro molto più concreto e duro di noi. Dobbiamo avere la lucidità di analizzare la prestazione senza fermarci al risultato: credo che Brindisi sia stata in vantaggio per trentacinque minuti e quando siamo tornati avanti ha concretizzato alcune giocate di fila che le hanno dato la vittoria”.