Ritorna la rubrica che analizza i risultati avvenuti nell’ultimo turno (l’ottavo) di A1 Ethniki, massimo campionato greco, che vede in in testa ancora imbattuto l’Olympiakos, con l’AEK Atene che insegue a stretto giro, il Promitheas Patrasso che si sta rivelando la sorpresa di questo campionato, mentre il Panathinaikos è più attardato. Ecco quanto accaduto nelle sfide:

 

PERISTERI-IONIKOS 96-67

Largo successo del Peristeri sullo Ionikos, che gli permette di rimanere nella parte alta della classifica al terzo posto con un bilancio di sei vittorie ed appena due ko. Gli ospiti continuano a faticare in campionato, faticando a trovare la via del successo e si trova ancora fuori dalla zona playoff con due successi e ben sei sconfitte. A decidere l’incontro un parziale di 26-17 dei padroni di casa nel primo quarto. Per il Peristeri 15 punti di Marcus Denmon, per lo Ionikos 18 punti di Terrell Parks.

QUI le statistiche del match

 

APOLLON PATRASSO-KOLOSSOS RODI 85-66

Convincente vittoria dell’Apollon Patrasso sul Kolossos Rodi, che gli permette di rimanere in zona playoff con tre successi e cinque ko. Stesso bilancio degli ospiti, che complice il successo vengono scavalcati dall’Apollon in classifica, ma rimangono comunque all’ottavo posto. Gara decisa da un parziale di 25-9 dei padroni di casa nel quarto periodo. Per l’Apollon 20 punti di Ryan Taylor, per il Kolossos Rodi 16 punti di Yanick Moreira.

QUI le statistiche del match

 

AEK ATENE-PROMITHEAS PATRASSO 73-70

Successo di misura dell’AEK Atene sul Promitheas Patrasso, che gli permette di rimanere ai vertici della graduatoria con un bilancio di sei vittorie e solo due sconfitte. Uno stop che interrompe la corsa degli ospiti verso un posto ai prossimi playoff, restando fuori da quella zona al decimo posto con due vittorie e quattro ko. A decidere l’incontro un parziale di 18-14 dei padroni di casa nel quarto periodo. Per l’AEK 14 punti di Alexander Madsen, per il Promitheas 22 punti di Arnoldas Kubolka.

QUI le statistiche del match

 

ARIS-LAVRIO  87-61

Larga vittoria dell’Aris in casa contro il Lavrio, che gli permette di rimanere nella parte alta della classifica con un bilancio di cinque vittorie e tre sconfitte. Gli ospiti continuano a non riuscire a trovare la via del successo, rimanendo in fondo alla graduatoria con nessuna vittoria e ben otto ko consecutivi. Gara decisa da un parziale di 23-17 dei padroni di casa nel secondo quarto. Per l’Aris arrivano 15 punti di Noah Horchler, per il Lavrio 15 punti di Remy Martin.

QUI le statistiche del match

 

ATHILITIKOS SYLOGGOS KARDITSAS-PAOK 63-92

Roboante successo del PAOK in casa dell’Athilitikos, che continua a risalire la classifica e si porta in quarta posizione con un bilancio di cinque vittorie e solamente tre ko. I padroni di casa continuano a rimanere in fondo alla graduatoria con appena una vittoria e ben sei sconfitte. A decidere l’incontro un parziale di 30-16 degli ospiti nella terza frazione. Per il PAOK arrivano 28 punti di Jaylen Hands, per l’Athilitikos 17 punti di Sayeed Pridgett.

QUI le statistiche del match

 

OLYMPIAKOS-PANATHINAIKOS 68-66

La grande classica del basket greco va all’Olympiakos che sconfigge il Panathinaikos in quella che potrebbe essere un anticipazione della finale dei playoff e rimane imbattuta con otto successi in altrettante sfide. I biancoverdi dunque continuano a rimanere attardati in classifica lontani dalla vetta della graduatoria al quinto posto con un bilancio di cinque successi e due ko. Gara decisa da un parziale di 24-14 dei padroni di casa nel primo quarto. Per l’Olympiakos arrivano 22 punti di Aleksandar Vezenkov, per il Panathinaikos 20 punti di Dwayne Bacon.

QUI le statistiche del match

 

QUESTA la classifica

 

L’MVP DI BM

L’MVP di giornata è Aleksandar Vezenkov, che con la sua straordinaria prestazione da 22 punti, 7 rimbalzi e 2 assist, ha permesso all’Olympiakos di uscire vittorioso in una sfida delicata come quella contro il Panathinaikos

 

MIGLIOR U22 DI BM

Il miglior U22 di giornata è Zōīs Karampelas dell’Apollon Patrasso, che con la sua prova da 9 punti, 6 assist e 4 rimbalzi, è stato prezioso nel successo della sua squadra contro il Kolossos Rodi

 

IL QUINTETTO IDEALE DI BM

Ryan Taylor (play, Apollon Patrasso): 20 punti contro il Kolossos Rodi

Jaylen Hands (guardia, Paok): 28 punti contro l’Athilitikos Karditsas

Aleksandar Vezenkov (ala, Olympiakos): 22 punti contro il Panathinaikos

Dwayne Bacon (ala, Panathinaikos): 20 punti contro l’Olympiakos

Chevez Goodwin (centro, Aris): 14 punti e 9 rimbalzi contro il Lavrio

 

I TOP 5 DI BM

Jaylen Hands (PAOK)

Aleksandar Vezenkov (Olympiakos)

Dwayne Bacon (Panathinaikos)

Ryan Taylor (Apollon Patrasso)

Arnoldas Kubolka (Promitheas Patrasso)

 

Valerio Laurenti