Si chiude il quindicesimo round di EuroLeague e anche questa sera abbiamo esiti inaspettati. In particolare la vittoria del Maccabi Tel Aviv a Barcellona. La testa della classifica quindi ora passa al CSKA Mosca che ha vinto nettamente il derby russo con lo Zenit San Pietroburgo.
Un’altra vittiar importante arriva dal Bayern Monaco di Andrea Trinchieri. I bavaresi hanno sconfitto il sempre ostico Baskonia di un Achille Polonara che continua comunque nelle sue prestazioni positive: 0 punti e 11 rimbalzi in 31’.
Al Real Madrid serve un tempo supplementare per batter l’Olympiacos, mentre la Stella Rossa fa un favore a Milano battendo Valencia. 

CSKA MOSCA-ZENIT 83-65 

Il derby russo va al CSKA Mosca: Zenit sconfitto 83-65. Nel netto successo moscovita sono decisivi i 20 punti di Mike James, i 13 di Darrun Hilliard, i 13 di Nikola Milutinov, gli 11 di Will Clyburn ed i 10 di Tornike Shengelia.
Per la squadra di San Pietroburgo arrivano 14 punti da Kevin Pangos, 12 da Alex Poythress, 13 da KC Rivers e 11 da Will Thomas.
Infine l’ASVEL batte il Khimki in una sfida tra “ultime” della classe. 

QUI le statistiche complete del match 

STELLA ROSSA-VALENCIA 76-73 

La Stella Rossa riesce a strappare un importante successo e lo fa per 76-73 contro Valencia.
Per i serbi ci sono 20 punti di Jordan Loyd e 15 di Johnny O’Bryant.
Per gli spagnoli invece arrivano 15 punti dalla coppia Prepelic-Labeyrie e 11 da Mike Tobey.

QUI le statistiche complete del match 

BAYERN MONACO-BASKONIA 77-66 

Il Bayern Monaco di coach Andrea Trinchiere vince una partita difficile e di assoluta importanza per la classifica: Baskonia battuto 77-66.
Per i bavaresi sono decisivi i 21 punti dell’ex Recanati e Reggio Emilia, Jalen Reynolds, i 17 di Wade Baldwin, i 13 di Paul Zipser e gli 11 di Leon Radosevic.
Ai baschi non sono sufficienti i 13 punti di Zoran Dragic, i 12 di Alec Peters ed i 10 di Rokas Giedraitis. Il nostro Achille Polonara chiude la sua prova con 10 punti e 11 rimbalzi in 31’. 

QUI le statistiche complete del match 

OLYMPIACOS-REAL MADRID 82-86 d.t.s.

Al Real Madrid serve un tempo supplementare per battere l’Olympiacos al Pireo: 82-86 il risultato finale.
Per i blancos ci sono 19 punti di Nicolas Laprovittola, 15 di Trey Thompkins, 13 di Walter Tavares e 10 di Sergio Llull.
Ai greci non sono sufficienti i 18 punti di Hassan Marin, i 18 di Shaquille McKissic e 11 di Kostas Sloukas.

QUI le statistiche complete del match 

ASVEL-KHIMKI 90-84 

L’ASVEL in casa sconfigge il Khimki 90-84 e lo fa grazie ai 20 punti di Guerschon Yabusele ai 19 di Norris Cole, ai 16 di Moustapha Fall e ai 16 di David Lighty.
Al Khimki non basta un Devin Booker da 26 punti, oltre che un Alexey Shved da 14 e un Jonas Jerebko da 10. 

QUI le statistiche complete del match 

BARCELLONA-MACCABI 67-68 

Il Maccabi fa il colpo grosso ed espugna il Palau Blaugrana sconfiggendo il Barcellona per 67-68.
Per gli israeliani ci sono 15 punti di Dragan Bender, 14 di Tyler Dorsey e 10 di Othello Hunter.
Per il Barcellona arrivano 16 punti da Cory Higgins, 12 da Nikola Mirotic, 12 da Kyle Kyruci e 11 da Nick Calathes. 

QUI le statistiche complete del match 

 

QUI la classifica 

QUI la prossima giornata