La Serie A è pronta ad entrare nel vivo con la quinta giornata. Sarà un weekend ricco di emozioni con ben tre anticipi del sabato. 

Questo quello a cui assisteremo: 

FORTITUDO BOLOGNA-MILANO 

Una partita che sulla carta non ha nulla da dire. L’Olimpia parte con tutti i favori del pronostico dalla propria parte. I meneghini dopo la sconfitta in finale di Supercoppa hanno tenuto un ruolino di marcia da grandissima corazzata: imbattuta in campionato ed Eurolega. La squadra di Messina se la vedrà al PalaDozza contro una Fortitudo Bologna in piena emergenza: saranno infatti tanti gli assenti che renderanno ancora più ardua l’impresa per la squadra di Martino. 

CREMONA-BRINDISI 

Potrebbe essere una partita veramente interessante. Da una parte c’è una Cremona che in casa rappresenta un cliente ostico per tutti. Le nette vittorie su Varese e Fortitudo ne sono una dimostrazione. La Vanoli se la vedrà con Brindisi che in campionato, tolto il primo scivolone a Trieste, ha sempre tenuto un ottimo ritmo facendo della percentuale al tiro pesante la propria arma di forza. 

VENEZIA-PESARO

Anche questa sulla carta è un match dal pronostico chiuso. Venezia al Taliercio contro Pesaro non dovrebbe avere problemi e muovere la propria classifica ferma dalla partita di esordio. La Reyer dovrà fare i conti con una Pesaro in grandissima difficoltà. La VL infatti in questo momento è la squadra più pericolante del campionato, ma in settimana forse è arrivata la svolta: Aza Petrovic ha rassegnato le dimissioni e al suo posto è arrivato Luca Banchi. 

NAPOLI-VIRTUS BOLOGNA 

La Virtus Bologna è uno schiacciasassi, ancora imbattuta in tutte le competizioni d una lunghezza del roster da far invidia ai migliori club europei. La squadra di Scariolo viene dalla pesante trasferta in Turchia e a Napoli contro la GeVi – squadra che tra le mura amiche è pericolosa – dovrà osservare tutte le attenzioni del caso. 

SASSARI-BRESCIA 

Questa gara potrebbe essere molto più incerta di quel che può sembrare. La Dinamo per completezza del roster e potenziale parte favorita, ma dall’altra parte ci sarà una Germani Brescia fresca di primo successo stagionale.
Gli uomini di Alessandro Magro hanno rotto il ghiaccio grazie ad una super prestazione di Naz Mitrou-Long che proverà a ripetersi contro Sassari che ancora deve trovare la giusta quadra. 

TRENTO-TREVISO 

Quella tra Trento e Treviso rappresenta una delle partite più incerte di questa giornata. Entrambe sono reduci dagli impegni europei. Da una parte la Dolomiti Energia è stata nettamente battuta in casa da Badalona. Dall’altra la Nutribullet ha proseguito nel suo percorso in Basketball Champions League andando ad espugnare l’ostico campo del AEK Atene. 

TRIESTE-TORTONA 

Entrambe le squadre devono fare lo step in questa stagione. Trieste in questo avvio altalenante, dovrà cercare continuità e lo potrà fare tra le mura amiche. Affronterà una Tortona dalle alte ambizioni, nonostante lo status di neopromossa. La banda di Ramondino vuole concedersi il tris in trasferta dopo i successi a Brescia e Pesaro. 

VARESE-REGGIO EMILIA 

Reggio Emilia cosa vorrà fare da grande? Alcune risposte arriveranno dalla trasferta di Varese. La squadra di Attilio Caja deve riprendersi dopo le ultime sconfitte in campionato (Sassari e Trento). Avrà l’occasione di farlo a Varese contro una Openjobmetis in apparente difficoltà. 

IL PROGRAMMA DELLA QUINTA GIORNATA DI SERIE A

Fortitudo Bologna-Milano 23/10 h.18.00

Cremona-Brindisi h.20.00

Venezia-Pesaro h.20.30 

Napoli-Virtus Bologna 24/10 h.12.00

Trento-Treviso h.17.30 

Trieste-Tortona h.18.30 

Varese-Reggio Emilia h.20.00 

Sassari-Brescia h.20.45