Treviso sconfigge il Lavrio nella gara 1 dei Play-In di BCL grazie alla miglior percentuale dietro l’arco dei tre punti, 12/24 (50%) per il team italiano contro l’8/25 (32%) degli ospiti. Di seguito le pagelle del match:

TREVISO:

Nicola Akele 6: Al rientro dall’infortunio disputa una buona gara, dove produce solo 2 punti in attacco, ma il suo apporto è fondamentale nella fase difensiva

Giordano Bortolani 6: In attacco incide poco concludendo a 10 punti con un 4/9 dal campo, ma in difesa gioca una buona prova

Davide Casarin S.V.

Matteo Chillo 6: Anche lui meglio in fase difensiva, che quella offensiva dove in 19 minuti riesce a produrre 4 punti

Tomas Dimsa 7: Trascina Treviso nella prima metà di gara con 14 punti e con 4/4 da tre, cala leggermente nella ripresa, ma chiude la gara a 19 punti

Leonardo Faggian S.V.

Henry Sims 7: Ottima gara oggi per lui, in cui sbaglia pochissimo, producendo 22 punti con un 9/16 al tiro e essendo un fattore anche in fase difensiva

Dewayne Russell 6,5: Gara opaca per tre quarti, ma quando si tratta di archiviare la pratica sale in cattedra producendo il break decisivo, 18 punti per lui

Aaron Jones 6: Meno incisivo rispetto le buone prestazioni dell’ultime gare, ma comunque gioca un’ottima gara

Michal Sokolowski N.E.

Matteo Imbrò 6: Disputa una buona prova sia nella metà campo offensiva, dove produce 8 punti con un 3/6 al tiro, che in quella difensiva

coach Massimiliano Menetti 6,5: Dopo le settimane di stop forzato, fa approcciare bene la gara ai suoi, permettendogli di controllarla e chiuderla definitivamente nell’ultima frazione

 

LAVRIO:

Petros Geromichalos 5: Sfuda da dimenticare per lui, in cui in 25 minuti d’impiego produce solo 2 punti con un 1/5 al tiro

Dimitrios Kaklamanakis 5,5: Produce 10 punti con un 4/8 al tiro, ma non riesce ad esser continuo per tutta la partita e fatica in difesa

Vasilis Mouratos 6: Uno dei più positivi dei suoi, presente sia nella metà campo offensiva che in quella difensiva, chiudendo a 12 punti

Jerry Smith 6,5: Prova in tutti i modi a non far crollare i suoi, ma alla fine è costretto a crollare insieme alla squadra, chiude la gara a 17 punti

Matt Williams 6: Parte bene, ma si eclissa quasi subito, per lui una prova da 12 punti con un 4/8 al tiro

Al-Wajid Aminu 5: In 13 minuti d’impiego non riesce mai ad incidere, soffrendo sia nella metà campo difensiva che in quella offensiva dove produce 2 punti con un 1/5 al tiro

Kostantinos Filoxenidis S.V.

Alfis Pilavios S.V.

Corey Sanders 6,5: Al debutto con la squadra greca gioca una gara scintillante, in cui produce un prova scintillante da 17 punti con un 7/10 al tiro

Michail Sprintzios S.V.

Stratos Voulgaroupolos S.V.

coach Christos Serelis 5,5: Non riesce mai ad ottenere una reazione dei suoi, non riuscendo a rispondere mai alle contromosse trevigiane e venendo costretta a capitolare nel finale

Nell’immagine Henry Sims, foto Ciamillo-Castoria

Valerio Laurenti