Tyler Ennis, il nuovo playmaker dell’Umana Reyer Venezia, ha rilasciato ai nostri microfoni le sue prime dichiarazioni da orogranata. Dopo la post season disputata in Israele Tyler è ora a Houston dove ha casa e si allena in estate, da quando ha vestito la maglia dei Rockets, nel 2016.

“Sono entusiasta ed impaziente per iniziare questo progetto con la Reyer che voglio ringraziare. È gratificante per me il fatto che il Club mi abbia voluto così fortemente, questo fa la differenza.
Reyer è un Club che ha grande storia ed obiettivi e ho il desiderio di contribuire a scrivere pagine importanti. Ci siamo incrociati due volte l’anno scorso e c’è sempre stato grande rispetto reciproco, sono felice di farne parte ora.
Sono amico di Kyle Wiltjer con cui ho giocato agli Houston Rockets e ad Ankara, mi ha detto cose molto belle su tutto il mondo Reyer e Venezia.
In tutta la mia carriera ho ricoperto il ruolo di leader della squadra e mi metterò a disposizione del gruppo per contribuire alla creazione della chimica e del sistema che sono necessari per vincere le partite.
Sono davvero molto fiducioso e carico, ho il desiderio di giocare per la storia.
Ci vediamo presto”.

Fonte: Umana Reyer

Foto credit: LBA