Chiude il suo precampionato con una vittoria la Openjobmetis che, priva di Johnson (problema gastrointestinale) e Librizzi (out dopo 1′ di gioco a causa di una trauma conclusivo al polpaccio che sarà valutato nei prossimi giorni) si aggiudica la finale 3-4 posto del Memorial “Bertolazzi” ai danni di Reggio Emilia con il risultato di 107 a 89. Ottima la gara dei biancorossi che sono sempre stati in controllo del match resistendo ad ogni tentativo di rientro dei reggiani che alla fine si sono dovuti arrendere. Varese tornerà in campo tra sette giorni per la prima gara di campionato contro Sassari. Palla a due alla Enerxenia Arena alle ore 19:30.

Dopo un avvio equilibrato, Varese prova la fuga con il break del +6 (16-10) firmato dal duo Brown-Reyes in transizione. Cinciarini dimezza il gap da lontano, ma De Nicolao, Woldetensae e Ferrero annullano tutto allargando ulteriormente la distanza con i “cesti” del momentaneo 24-13 che costringono coach Menetti a fermare il gioco. Al rientro in campo, il capitano della Openjobmetis punisce ancora gli avversari con due triple dall’angolo che valgono il 30-15 del 10’. Hopkins inaugura il secondo periodo con un gioco da 3 punti e rilancia i suoi che tornano prima sul -11 (34-23) e poi sul -7 (38-31) sfruttando le buone percentuali nel tiro da 3. Varese tiene botta e al momento giusto piazza il nuovo parziale che la rilancia in avanti nel risultato. Al 20’ la bomba di Virginio sulla sirena vale il 58-44.
La Openjobmetis inizia la terza frazione esattamente come aveva terminato quella precedente, ossia con ottime percentuali dalla distanza che le permettono ben presto di toccare il momentaneo +22 (76-54). Menetti chiama timeout per scuotere i suoi e al rientro Reggio Emilia si sblocca trovando i canestri del -17 (84-67) del 30’. La UNAHOTELS inizia gli ultimi 10’ del match con un parziale di 8 a 0 che la rilancia e che costringe coach Brase a fermare il gioco. La breve pausa giova ai biancorossi, perché al rientro in campo Reyes e Woldetensae li riportano sul +12 (89-77) ed è la spallata decisiva al match che si chiude sul 107-89 in favore dei varesini.

PALLACANESTRO OPENJOBMETIS VARESE-UNAHOTELS REGGIO EMILIA: 107-89 (30-15; 58-44; 84-67)
Pallacanestro Openjobmetis Varese:
 Ross 12, Woldetensae 22, De Nicolao 6, Reyes 17, Librizzi, Virginio 6, Ferrero 12, Brown 18, Assui, Caruso 10, Owens 4. Coach: Matt Brase.
UNAHOTELS Reggio Emilia: Robertson 19, Anim 8, Reuvers 7, Hopkins 10, Cipolla 2, Belloni ne, Faye ne, Vitali 10, Stefanini 10, Cinciarini 16, Diouf 7. Coach: Massimiliano Menetti.

Fonte: pallacanestrovarese.it