Primo successo in precampionato per la Pallacanestro Openjobmetis Varese che, ancora priva di Owens, si aggiudica la prima semifinale del VIII Memorial “Gianni Brusinelli” ai danni di Verona con il risultato di 85 a 84 al termine di una gara estremamente equilibrata. Prova di carattere per i ragazzi di coach Brase che dopo essere andata sotto di dieci punti a metà partita hanno trovato le forze di ribaltare il match sfruttando le giocate di Woldetensae, Brown e Ross, autore del layup che ha regalato la vittoria nel finale di partita. I biancorossi torneranno in campo domani sera alle 20:30 per la finale del torneo. L’avversaria di turno sarà la vincente di Trento-Napoli.

Varese parte bene grazie alle triple di Johnson ed ai punti in area di Caruso che dopo 3’ obbligano Ramaglial primo timeout sull’11 a 3 in favore dei biancorossi. Al rientro sul parquet, Brown dà ulteriore slancio ai suoi che poi, però, subiscono il rientro di Verona che, presa per mano da Anderson e Candussi, chiude il primo quarto in vantaggio sul 27 a 23. La Openjobmetis prova a scuotersi in difesa ad inizio di secondo quarto, ma le schiacciate di Holman ed un paio di giocate di Rosselli tengono la Scaligera in avanti fino al 20’, quando vola sul +10 (53-43) grazie all’energia di Udom ed alle incursioni a canestro di Johnson. Brown dà la scossa ai suoi con un paio di triple in avvio di terza frazione che esaltano Varese che torna ad essere efficace anche in difesa. Al 25’ Reyes impatta a quota 59 ed il match torna sul filo dell’equilibrio; Woldetensae firma il sorpasso ma la Tezenis risponde con i punti di Imbrò e Candussi, annullati ancora una volta da una tripla di Woldetensae che, al 30’, fissa il punteggio sul 68 pari. L’equilibrio prosegue anche in avvio di ultimo periodo grazie ai canestri in serie di Brown che annulla tutte le giocate della Scaligera e che con meno di 5’ dalla fine piazza il gioco da 3 punti che vale il momentaneo +1 (83-82). Jaron Johnson sbaglia i liberi del potenziale +3; Casarin non ricambia la cortesia portando i suoi sul +1 (83-84). Varese riparte veloce in attacco e Ross firma il controsorpasso con un gran layup. Con 15’’ ancora sul cronometro, Verona si affida ad Anderson, ma la sua tripla si infrange sul ferro regalando ai biancorossi il primo successo in precampionato.

PALLACANESTRO OPENJOBMETIS VARESE-SCALIGERA BASKET VERONA: 85-84 (23-27; 43-53; 68-68)
Pallacanestro Openjobmetis Varese:
 Ross 14, Woldetensae 17, De Nicolao, Reyes 7, Librizzi, Virginio 3, Ferrero, Brown 17, Caruso 10, Johnson 17, Kouassi ne, Blair ne. Coach: Matt Brase.
Scaligera Basket Verona: Smith 14, Cappelletti 9, Selden ne, Holman 4, Ferrari ne, Casarin 3, Johnson 13, Imbrò 10, Candussi 15, Rosselli 7, Anderson 3, Udom 6. Coach: Alessandro Ramagli.

Fonte: pallacanestrovarese.it