Domani, Giovedì 7 Aprile, l’Umana Reyer Venezia Femminile allenata da coach Andrea Mazzon affronterà in finale dell’EuroCup Women le padroni di casa del Tango Bourges.

Venezia arriva a questa finale di EuroCup Women dopo aver battuto nei quarti di finale le spagnole del Valencia, ma ancor prima di arrivare a questi quarti di finale le lagunari hanno disputato l’Euroleague Women concludendo al quinto posto nel suo girone grazie all’esclusione delle squadre russe dalle competizioni internazionali. Il sorteggio per i quarti di finale di EuroCup non è stato sicuramente di quello dei migliori ma le oro – granata nella gara di ritorno contro Valencia hanno battuto le spagnole di Valencia per 67-75 ribaltando anche la differenza canestri dell’andata (-4). Altro sorteggio non proprio benevolo per il team lagunare che hanno pescato in Semifinale dell’EuroCup Women la formazione più forte e l’accreditata numero 1 a vincere il trofeo, ovvero le turche del Cukurova Mersin. Venezia parte male contro Mersin (sotto 9-24 al 10′) salvo poi recuperare e mettere la testa avanti a 3′ dal termine. Il risultato finale è 85-80 per la Reyer che festeggia così la sua seconda finale consecutiva.

Percorso invece totalmente diverso per Bourges che disputa la regular season dell’EuroCup Women e vince il suo girone con un bottino di 6 vittorie e 0 sconfitte, per poi pescare nei playoff della medesima competizione il London Lions perdendo la gara di andata per 65-64 e poi ribaltare tutto in casa vincendo per 96-65 e qualificandosi al round of 16 con un +30. Nel round of 16 Bourges batte senza grossi problemi Brno con un +69 complessivo di entrambe le gare e avanzano al turno successivo dove affronteranno le greche dell’Olympiacos. Gara 1 vinta di 13 dalle francesi e gara 2 dominata sempre da loro finendo la partita sul 76-59. Nei quarti di finale Bourges affronta nel derby francese il Basket Landes perdendo gara 1 per 63-65 salvo poi ribaltare tutto in gara 2 vincendo per 74-55 e staccando così il pass per le semifinali, dove il sorteggio ha decretato come avversaria le turche del Galatasaray. Partita molto dura e combattuta tra Bourges e Galatasaray, con le padrone di casa che erano sotto di 12 lunghezze a 6′ dal termine e che nonostante ciò ci hanno creduto fino in fondo segnando il canestro della vittoria a 3″ dalla fine. Il match si conclude sul 69-67 per Bourges e affronterà in finale Venezia.

Le giocatrici da tenere d’occhio in questa finale per Venezia saranno sicuramente Kayla Thornton (20.3 punti e 6.0 rimbalzi), Yvonne Anderson (19.7 punti, 3.3 rimbalzi e 4.7 assist)e Astou Ndour (13.0 punti e 8.3 rimbalzi) mentre per le padrone di casa occhi puntati su Elin Eldebrink (10.3 punti e 3.7 assist),Iliana Rupert (14.0 punti e 7.0 rimbalzi), Alix Duchet (11.4 punti e 3.4 assist) e Keisha Hampton (10.5 punti e 3.0 rimbalzi).

 

La partita sarà visibile in diretta gratuitamente su YouTube sulla pagina FIBA e in diretta TV su Orler TV, canale 144 del digitale terrestre con commento in italiano. Palla a due prevista per le ore 20:00 di Giovedì 7 Aprile al Palais des Sports du Padro di Bourges (Francia).

 

 

Chiara Morbio

Foto Sito FIBA