La Fortitudo Bologna batte Treviso per 99-93 dopo un tempo supplementare e lo fa tirando con il 64% da due, 41% da tre e 72% dalla lunetta. La Nutribullet ha risposto con il 44% da due, 41% da tre e 86% ai liberi.
I padroni di casa hanno conquistato 38 rimbalzi (13 offensivo), mentre la Effe 34 (6 offensivi). I veneti hanno perso 12 palloni e la Kigili 13.  

Le pagelle 

TREVISO 

RUSSELL 6.5 Gioca per ben 38’, è preciso al tiro ma non si prende troppe responsabilità: 13 punti, 6 rimbalzi e 4 assist 

FAGGIAN n.e. 

POSER n.e. 

BORTOLANI 5.5 Subisce il confronto diretto con Procida. Il numero 8 trevigiano in soli 9’ fattura 4 punti 

IMBRO 7 In assoluto il migliore di Treviso, assieme a Dimsa. L’esterno veneto realizza 19 punti in 30’ 

CHILLO 6.5 Spaventa la sua squadra del cuore nel quarto quarto, per il lungo arriva una prova sufficiente da 6 punti e 8 rimbalzi in 18’

SIMS 6 Ha problemi di falli, ma nonostante ciò è un pericolo costante per i lunghi fortitudini: 14 punti con 6 rimbalzi 

SOKOLOWSKI 5 Non è la sua serata, non è mai in partita come all’andata: in 29’ segna 5 punti 

DIMSA 7 Come detto, tra le note più positive di Treviso. Da tre è una sentenza con 5/7 da tre: 23 punti alla fine 

JONES 5 Mai incisivo e fatica senza essere pericoloso. Per lui arrivano 5 punti in 18’ 

AKELE 5 Come per Jones, non riesce ad essere mai un fattore per la sua squadra. Soffre sia Benzing che Charalampopoulos: 4 punti in 22’ 

ALL. MENETTI 5 La Fortitudo è la sua bestia nera. Ha perso contro una Kigili ridotta ai minimi termini e uscire k.o. in casa è molto doloroso per il morale della squadra. 

 

FORTITUDO BOLOGNA 

MANNA n.e. 

ARADORI n.e. 

DURHAM 7 Oggi in giornata si e quando lo è sappiamo che diventa un fattore. Il playmaker americano fattura 15 punti con 8 rimbalzi e 7 assist in ben 43’ 

NIANG s.v. 

PROCIDA 7.5 Martino per via delle assenze gli concede tantissimi minuti (43). Lui risponde presente con 18 punti, 7 rimbalzi e 23 di valutazione 

MINGOTTI n.e. 

BENZING 7.5 Ha risposto con una prova maiuscola alle critiche e alle voci di una sua possibile uscita delle scorse settimane. Decisivo e cinico nel finale: 21 punti e 4 rimbalzi 

FELDEINE n.e. 

CHARALAMPOPOULOS 7.5 Finalmente una prova concreta! Il greco si rende protagonista con una prestazione da 15 punti tirando con il 6/10 dal campo 

GROSELLE 6.5 Buona presenza fisica ed in area per il lungo già accasato in Germania qualche giorno fa. Segna 10 punti e raccoglie 6 rimbalzi 

BORRA 5 Come i suoi falli fatti in 7 minuti di impiego: forse un record  

FRAZIER 8 Leader offensivo e scorer importante. Si rende fondamentale soprattutto nei quarti decisivi. In 37’ realizza 20 punti e 6 assist 

ALL. MARTINO 7 Una partita perfetta, o quasi. Serviva come il pane la vittoria ed è arrivata. Ora la salvezza – almeno moralmente – sembra un po’ meno distante. 

Eugenio Petrillo 

Foto Ciamillo-Castoria